Scuola, docente sospesa a Palermo: ecco le parole di Luigi Di Maio, con una frecciata
Scuola, docente sospesa a Palermo: ecco le parole di Luigi Di Maio, con una frecciata

Appello al Governo ‘silenzioso’ affinché dia delle risposte sui problemi che affliggono il personale scolastico. E’ il monito lanciato da un’interrogazione parlamentare rivolta al Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti e al Ministro del Lavoro, Luigi Di Maio dalla parlamentare di Forza Italia, Simona Vietina.

Sciopero generale della scuola, Vietina lancia un appello al Governo ‘silenzioso’

‘Dal rinnovo del contratto alla lotta al precariato – sottolinea la forzista – dalla difficile situazione del personale amministrativo, tecnico e ausiliario fino allo spinoso tema della regionalizzazione del sistema di istruzione, nessun impegno è stato preso dall’Esecutivo, nessuna risposta è stata offerta alle migliaia di lavoratori e lavoratrici che, con enormi sacrifici, mantengono in vita le scuole del nostro Paese. Un silenzio – prosegue la deputata e insegnante – aggravato anche dalla fallita conciliazione lo scorso 4 aprile fra il mondo della scuola e il Ministero del Lavoro che condurrà a scioperi e al blocco delle attività non obbligatorie causando un danno a milioni di studenti e famiglie in tutto il Paese”.

Potrebbe interessarti:  Scuola, novità in arrivo per il sostegno: ecco cosa cambia dopo l'ultimo CdM, nota Miur

Governo faccia di tutto per evitare la protesta del 17 maggio

In riferimento all’astensione dalle attività non obbligatorie dal 16 aprile al 16 maggio secondo quanto chiesto dai sindacati ai lavoratori della scuola prima dello sciopero generale del 17 maggio, Simona Vietina sottolinea come le attività ‘non obligatorie’ rappresentano comunque dei ‘tasselli importanti del nostro sistema scolastico: si va dalla sostituzione di colleghi assenti, alle attività aggiuntive di insegnamento oltre l’orario canonico, dalla realizzazione di progetti formativi ed educativi, ai corsi di recupero, alle attività complementari di educazione fisica e avviamento alla pratica sportiva, essenziali per il benessere dei nostri figli’.

La deputata di Forza Italia invoca risposte urgenti dal Governo per garantire la continuità dell’attività scolastica.