Scuola, TFA sostegno: ecco come si svolgerà il corso di specializzazione e i punteggi minimi
Scuola, TFA sostegno: ecco come si svolgerà il corso di specializzazione e i punteggi minimi

Non sono mancate le polemiche in questa fase iniziale del TFA sostegno, con le prove preselettive che hanno generato malumore e scontento tra moltissimi candidati in diverse sedi d’Italia. Le prove scritte sono state già avviate anche se la maggior parte delle prove si svolgeranno tra la prima e la seconda settimana di maggio.

Tfa Sostegno, ecco come si svolgerà il corso di specializzazione e i punteggi di valutazione

Per quanto riguarda il corso vero e proprio, a cui accederanno i candidati che riusciranno a superare anche la successiva prova orale, questo avrà una durata minima di otto mesi. La valutazione dei docenti riguarderà gli aspetti relativi all’insegnamento, alle attività laboratoriali e a quelle di tirocinio diretto e indirette, come indicato nell’allegato B del Decreto Ministeriale del 30 settembre 2011. Il corso si concluderà con un esame: verranno ammessi i candidati che avranno ottenuto almeno una valutazione di 18/30 in merito alle attività laboratoriali, agli insegnamenti e al tirocinio diretto. Il candidato sarà chiamato a superare l’esame finale ottenendo un punteggio non inferiore ai diciotto/trentesimi.

Potrebbe interessarti:  TFA Sostegno: no accesso ai corsi senza preselettiva

300 ore di tirocinio per ottenere 12 CFU

Come indicato dal Decreto Ministeriale 249/2010, i vincitori dovranno fare 300 ore di tirocinio che corrispondono ai 12 crediti formativi che verranno acquisiti dal docente, senza i quali il corso non potrà ritenersi superato.