Scuola, stipendi maestri laureati inferiori a quelli dei colleghi della secondaria
Scuola, stipendi maestri laureati inferiori a quelli dei colleghi della secondaria

Gli stipendi NoiPA di giugno 2019 subiranno una modifica, in relazione ai piccoli aumenti dovuti all’indennità di vacanza contrattuale (IVC). In un nostro precedente articolo avevamo fatto notare che l’erogazione dell’indennità di vacanza contrattuale del mese di aprile, era avvenuta senza differenziazioni in base all’anzianità di servizio. Proprio in merito a questa situazione, vi sono aggiornamenti direttamente dal portale.

Avviso NoiPA stipendi e IVC giugno 2019

NoiPA ha pubblicato un messaggio in cui spiega che a partire dal mese di giugno 2019, l’IVC negli stipendi sarà calcolata in base all’anzianità di servizio per il personale della scuola. L’avviso dice:

“Si comunica che per il personale del comparto Istruzione e Ricerca, a decorrere dalla mensilità di Giugno 2019, l’indennità di vacanza contrattuale sarà adeguata in funzione dell’anzianità di servizio, così come previsto dalla legge 30 dicembre 2018 n. 145, c. 440, art. 1 e confermato dalla Ragioneria Generale dello Stato successivamente alla prima applicazione (msg NoiPa 031 del 26/03/2019). Contestualmente, saranno liquidati eventuali arretrati relativi ai mesi di Aprile e Maggio 2019.”

telegram-scuolainforma-336x280

Per conoscere gli importi dei gradoni stipendiali, potete consultare le tabelle.

Potrebbe interessarti:  Noipa, pubblicato il cedolino di maggio 2019: le novità e l'accredito

Stipendio scuola, piccoli aumenti

L’indennità di vacanza contrattuale per i dipendenti della scuola, quindi, sarà erogata in base all’anzianità di servizio, a partire da giugno. Ma saranno corrisposti pure gli arretrati di aprile e maggio. In ogni caso ricordiamo che si tratta di importi talmente piccoli, che sicuramente non faranno la differenza sul bilancio familiare. A luglio, è previsto un ulteriore aumento dell’IVC.