Abilitazione Romania e TFA sostegno: appuntamento a Roma con i legali
Abilitazione Romania e TFA sostegno: appuntamento a Roma con i legali

L’abilitazione in Romania era considerata un’opportunità da parte di milioni di docenti italiani che avevano optato l’estero come luogo per istituzionalizzarsi professionalmente. Lo stop di tali abilitazioni da parte del Miur ha tuttavia destato molta preoccupazione. Sono numerosi gli insegnanti esclusi dalle graduatorie, così come coloro che rischiano il posto per la loro abilitazione in Romania.

Oltre a tale questione, c’è da segnalare anche quella riguardante il concorso TFA sostegno: irregolarità, disparità di trattamento, violazione dell’anonimato e persino prove annullate da rifare, con tutto quello che ne consegue in termini di costi e di tempo.

Abilitazione in Romania: titolo non riconosciuto, urgono provvedimenti

Al fine di affrontare e discutere in maniera opportuna e tutelarsi con strumenti a disposizione, i docenti vittime di entrambe le questioni avranno l’occasione di partecipare a due grandi sessioni, in cui potranno ricevere preziose informazioni legali e personalizzate gratuite, con i legali dello Studio Leone-Fell, iconica realtà specializzata in diritto amministrativo e tutela dei diritti.

telegram-scuolainforma-336x280

Per chi fosse interessato, l’appuntamento è a Roma presso l’Empire Palace Hotel il 14 e 15 maggio. L’evento si intitola ‘Incontro ai diritti’ e si tratta dell’unico tour legale d’Italia gratuito per la tutela giuridica dei cittadini.

Potrebbe interessarti:  TFA Sostegno: no accesso ai corsi senza preselettiva

Tra gli ospiti Mihaela Munteanu

Oltre allo staff legale dello studio, è confermata la presenza di numerosi ospiti. Tra questi segnaliamo la presenza della dottoressa Mihaela Monteanu, avvocato rumeno, divenuta sul web per la sua lettera riguardante le abilitazioni in Romania non riconosciute dal MIUR.

Nella missiva, la Munteanu ha provveduto a rendere note tutte le imprecisioni che confermano l’illegittimità della decisione del MIUR contro cui è stata disposta un’azione legale. Ciò che si chiede al Ministero dell’istruzione è il ritiro del provvedimento e valutare singolarmente ogni istanza di riconoscimento. L’avvocato Munteanu inoltre farà da tramite tra l’Italia e il Ministero rumeno, che darà il suo contributo per il riconoscimento dell’abilitazione estera. Qui di seguito vi rendiamo noto il comunicato stampa ufficiale dell’appuntamento.

Mihaela Munteanu