incontro ai diritti
incontro ai diritti

Si svolgerà a Roma, il 14 e il 15 maggio, una due giorni dedicata alla tutela dei lavoratori. L’evento è organizzato dallo Studio legale Leone-Fell che in questo modo intende proseguire un tour che ha già visto svolgersi due tappe a Catania e a Napoli. Per l’occasione gli avvocati patrocinatori danno appuntamento all’Empire Palace Hotel (in Via Aureliana, 39). Si tratta dell’unico tour legale d’Italia pensato per la tutela giuridica dei cittadini, studenti, militari, docenti, liberi professionisti, lavoratori e pensionati.

Incontro ai diritti

Questo è il nome dato all’evento in cui verrà dato spazio a tutte le iniziative legali intraprese dallo studio. Particolarmente interessante si preannuncia la sessione dedicata al settore istruzione. Oltre allo staff legale dello Studio, saranno presenti numerosi ospiti. Uno fra tutti, Mihaela Munteanu, avvocato romeno che ha confutato la nota del Miur che blocca il riconoscimento alle abilitazioni all’insegnamento rilasciate in Romania, confermando le illegittimità già denunciate dagli avvocati Leone e Fell. Verrà affrontata anche la problematica scaturita subito dopo lo svolgimento delle prove preselettive del TFA sostegno, con i numerosi casi di segnalazioni provenienti da ogni parte d’Italia.

Riconoscimento dell’abilitazione all’insegnamento in Romania

Con una recente nota, il Miur ha rigettato le istanze di convalida delle abilitazioni all’insegnamento in Romania. Tale nota è illegittima poiché viola diverse disposizioni europee e nazionali, causando un pregiudizio per le migliaia di docenti che hanno conseguito l’abilitazione in Romania. L’abilitazione all’estero non è una scorciatoia, bensì l’unica possibilità per i docenti italiani, poiché il Miur da anni non organizza corsi abilitanti, pur essendo obbligato a farli con cadenza biennale.

Concorso Tfa sostegno

telegram-scuolainforma-336x280

Sono state riscontrate diverse irregolarità durante le prove preselettive. Prove che in alcune sedi sono state anche annullate e rinviate. Inoltre risulta immotivata la decisione di ammettere all’ammissione alla prova scritta un numero di candidati doppio rispetto ai posti disponibili e non di tutti i candidati che avranno superato la prova preselettiva con un punteggio finale pari o superiore a 18/30.

Partecipare è facile: basta andare sul sito (www. avvocatoleone. com) e cliccare sul banner dell’evento.