Scuola, decreto salvaprecari ultime notizie: si bisticcia dimenticando la cosa più importante
Scuola, decreto salvaprecari ultime notizie: si bisticcia dimenticando la cosa più importante

Il caso della docente sanzionata, professoressa Rosa Maria Dell’Aria, continua a tenere banco nel mondo della scuola. Il ministro Bussetti si è espresso ancora compiendo una mezza marcia indietro sul provvedimento comminato alla docente. L’aria intorno alla Lega si sta facendo incandescente e l’imbarazzo del ministro si fa sempre più evidente. Incalzato dalle domande dei presentatori della trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora”, ha risposto che lui avrebbe optato per una sanzione più lieve.

L’incontro con la professoressa

C’è da dire che il ministro Bussetti aveva detto a più riprese di voler sapere esattamente come stanno le cose prima esprimere un suo parere. Di fronte all’incalzare delle domande della Stampa, il titolare del dicastero dell’Istruzione di Viale Trastevere ha affermato che prezzo parlerà con la docente sospesa. A Palermo Today rivela che giovedì prossimo si recherà nel capoluogo siciliano con la speranza di incontrare la professoressa Rosa Maria Dell’Aria.

Potrebbe interessarti:  Decreto salvaprecari, l'opinione dei docenti: il sondaggio

I poteri del ministro

Annullare il provvedimento di sospensione adottato dal dirigente palermitano non rientra tra le prerogative del ministro Bussetti, ma continuare a mantenere una posizione attendista di sicuro rappresenterebbe un boomerang anche per la Lega. Tuttavia il caso è diventato troppo grande e le parole spese nel corso delle varie dichiarazioni rilasciate alla stampa non sono in grado di spegnere l’incendio. Pesano come macigni anche le dichiarazioni degli alleati di governo pentastellati che suonano a difesa della Libertà di insegnamento. Ma se il ministro deciderà di intraprendere una propria iniziativa politica allora sarebbe possibile sospendere immediatamente la sanzione comminata alla docente.