Scuola, crisi di Governo ultime notizie: per nuovo esecutivo il M5S punta dritto a prendersi il Miur
Scuola, crisi di Governo ultime notizie: per nuovo esecutivo il M5S punta dritto a prendersi il Miur

Il Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, alla fine dello scorso anno, dichiarò l’intenzione, da parte dell’amministrazione centrale, di voler anticipare i tempi per le immissioni in ruolo dei docenti per l’anno scolastico 2019/2020. Il desiderio del numero uno del dicastero di Viale Trastevere era quello di chiudere le operazioni entro il mese di luglio, con un mese di anticipo, quindi, rispetto alla consueta scadenza. L’obiettivo era quello di avere tutto pronto entro l’inizio dell’anno scolastico.

Immissioni in ruolo anno scolastico 2019/2020, addio promesse Bussetti

Una previsione che, puntualmente, verrà disattesa. Per quale motivo? Ebbene, il Ministero dell’Istruzione ha comunicato ai sindacati che la pubblicazione provvisorie delle graduatorie ad esaurimento avverrà entro il 16 luglio mentre quelle definitive sono attese entro il 12 agosto.
Per quanto riguarda, invece, la pubblicazione delle graduatorie del concorso straordinario infanzia e primaria, queste dovranno essere pubblicate entro il prossimo 30 luglio.

Bussetti, non ci siamo con i tempi

Alla luce del consueto allungamento dei tempi per quanto riguarda l’elaborazione delle graduatorie ad esaurimento, risulta evidente che le previsioni del Ministro Bussetti non potranno essere rispettate. Per quanto concerne le immissioni in ruolo, nella migliore delle ipotesi, se ne parlerà dopo Ferragosto e considerando che il giorno 15 agosto cade di giovedì, il tutto verrà posticipato al giorno 19. Se gli Uffici Scolastici si impegneranno strenuamente, come del resto ogni anno, per completare le operazioni di immissioni in ruolo entro il 1° settembre, così non potrà avvenire per le supplenze.

E’ palese che i tempi di lavorazione delle graduatorie ad esaurimento non possono attualmente collimare con le esigenze riguardanti l’assegnazione delle cattedre a inizio anno.