Naspi 2019
Naspi 2019

Molti precari della scuola stanno per presentare la domanda di disoccupazione Naspi 2019. Come si presenta domanda? A questo quesito abbiamo già risposto alcuni giorni fa. La domanda per Naspi può essere presentata dal giorno successivo alla scadenza del contratto ed entro il 68° giorno, attraverso il sito INPS o un patronato.

Disposizioni particolari Naspi scuola 2019

Fra i requisiti disposti per la Naspi 2019 c’è la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro presso la sede Inps o il centro per l’impiego territorialmente competente (DID). Dicerse regioni evitano ai supplenti le file ai centri per l’impiego, predisponendo soluzioni più veloci. Eccone alcune:

  • Lombardia: solo in caso di mancata assunzione all’avvio del nuovo anno scolastico, i docenti potranno attivarsi per la procedura al Centro dell’impiego dopo il 15/9.
  • Marche: è stata predisposta una funzione che consente di effettuare un inserimento DID automatizzato.
  • Veneto: dal 3 giugno il Patto di Servizio Personalizzato può essere fatto online.

Si rammenta che se la domanda viene inoltrata entro 8 giorni dal licenziamento, l’indennità viene corrisposta a partire dall’ottavo giorno successivo alla data di cessazione del rapporto di lavoro. Ulteriori dettagli sul sito Inps.