Scuola, assunzioni docenti 2019/20 ultime notizie: numeri supplenze da capogiro
Scuola, assunzioni docenti 2019/20 ultime notizie: numeri supplenze da capogiro

Il Ministero ha pubblicato la tabella dei posti disponibili su tutti i gradi di scuola dopo le operazioni di mobilità. In questa sezione ci occuperemo della suddivisione regionale dei posti per la scuola primaria. Per l’infanzia siamo in attesa di ricevere il file relativo.

È possibile procedere procedere alle immissioni in ruolo sfruttando i posti lasciati vacanti dai pensionamenti. Vediamo come avverranno le assunzioni nella scuola dell’infanzia e primaria, alla luce di quanto dettato dalla legge n. 96/2018.

Graduatorie di assunzione

Le graduatorie da cui si attingerà per le immissioni in ruolo sono:

  • graduatorie ad esaurimento;
  • graduatorie di merito del concorso del 2016.

A tali graduatorie dovrebbe aggiungersi quelle del concorso straordinario, posto che vengano pubblicate entro il mese di luglio.

Percentuali destinate alle diverse graduatorie

Sulla base di quanto indicato dalla succitata legge n. 96/2018, nei prossimi anni, le immissioni in ruolo avverranno:

  • il 50% dalle graduatorie ad esaurimento;
  • il 50% dalle graduatorie concorsuali;

Il 50% dei posti, destinato ai concorsi, sarà assegnato alle seguenti procedure:

con priorità al concorso 2016;

qualora residuino posti, al concorso straordinario indetto con DDG n. 1456 del 7 novembre 2018 e al nuovo concorso ordinario con quote del 50% ciascuno.

Le immissioni in ruolo 2019/20 avverranno quindi

  • 50% da GaE;
  • 50% da concorso:

– con priorità dalle GM 2016

– se rimangono posti disponibili, dalle graduatorie del concorso straordinario, fermo restando che le graduatorie vengano pubblicate in tempo utile.

Le assunzioni da concorso ordinario partiranno invece dal 1° settembre 2020 e saranno suddivise (fermo restando l’esaurimento o non validità delle GM 2016):