NoiPa stipendi
Stipendi NoiPA, quali sono gli aumenti attesi a luglio?

Nel mese di luglio 2019, lo stipendio NoiPA sarà oggetto dell’ultimo adeguamento previsto per l’indennità di vacanza contrattuale. Già nel mese di giugno si è parlato di aumenti legati all’IVC, ma come spiegato, si è trattato solo dell’erogazione in base al gradone di appartenenza per docenti e ATA, comprensivo di arretrati dei due mesi precedenti. A maggio, c’era stato il conguaglio dell’elemento perequativo. Nel frattempo, nelle ultime ore, in tanti si son chiesti come mai non visualizzano l’importo come di consueto. Sicuramente, ormai, è solo questione di ore.

Aumenti NoiPA luglio 2019

Come previsto, nel mese di luglio 2019 l’indennità di vacanza contrattuale aumenta ulteriormente, in attesa del rinnovo del contratto. Gli importi dettagliati per docenti e ATA, potete visualizzarli nella tabella che vi avevamo precedentemente fornito. Le percentuali previste per l’IVC sono le seguenti:

  • 0,42% dal 1° aprile al 30 giugno 2019;
  • 0,70% a partire dal 1° luglio 2019.
Potrebbe interessarti:  Scuola, stipendi settembre 2019: cedolini online su NoiPa, per diversi docenti saranno 2

In termini pratici, gli aumenti passano da una media di circa 6 euro, a una media di circa 11,50 €.

Restano da pagare le addizionali sugli stipendi

Non bisogna dimenticare, però, che da marzo a novembre di ogni anno, lo stipendio dei pubblici dipendenti è gravato dalle addizionali regionali e comunali. Queste, nella maggioranza dei casi, annullano totalmente le somme dell’indennità di vacanza contrattuale, in quanto le cifre sono superiori. Il calcolo può essere visualizzato sul sito del MEF.