Scuola, regionalizzazione ultime notizie: ecco cosa ha detto il vicepremier Di Maio
Scuola, regionalizzazione ultime notizie: ecco cosa ha detto il vicepremier Di Maio

Il vicepremier Luigi Di Maio ha parlato di autonomia differenziata nel corso di un suo intervento a margine del Giffoni Film Festival. Ecco le parole del leader del Movimento 5 Stelle su una delle questioni più dibattute degli ultimi giorni sul piano politico.

Di Maio sulla regionalizzazione: ‘L’autonomia si farà’

‘L’autonomia si farà, io l’ho sempre detto. Ovviamente abbiamo messo fuori l’assunzione dei docenti su base regionale, perché non possiamo creare scuole di serie A e di serie B con stipendi diversi. I docenti hanno bisogno di uno stipendio più alto e qui andiamo addirittura, con quel meccanismo, a creare ulteriori differenze. L’autonomia si deve fare – prosegue il leader del partito pentastellato – ma si deve fare senza danneggiare le regioni del Centro Sud, senza togliere soldi agli altri e garantendo quei meccanismi di solidarietà che sono mancati in tutti questi anni. Cioè cogliamo l’occasione dell’autonomia Lombardia e Veneto per fare il fondo di perequazione, per il fondo che serve alla solidarietà per le altre regioni.’

Loading...

‘Ho visto qualche battuta sul Sud’

‘Spero che vengano coinvolti al più presto anche i Governatori delle Regioni del Sud – ha dichiarato Luigi Di Maio – perché l’autonomia si deve fare: però, lasciatemi dire anche che un Paese sovrano è anche un Paese unito: se disgreghiamo questo Paese, perdiamo la sovranità e in questo momento qualche battuta che si fa sul Sud, qualche battuta che ho visto sui giornali in questi giorni ricorda molto qualche battuta degli euroburocrati contro l’Italia che abbiamo ascoltato negli ultimi anni. Battute molto spesso discriminatorie che il Sud e il Centro di questo Paese – ha concluso Di Maio – non merita assolutamente’.