Stipendio attività funzionali: pagamento ad Agosto o Settembre?
Stipendio attività funzionali: pagamento ad Agosto o Settembre?

Ultime notizie 24/7 – Che fine ha fatto lo stipendio delle attività funzionali? Durante questi giorni, come di consueto, gran parte del personale docente ed ATA si interroga sul periodo in cui riceverà i pagamenti relativi alle attività aggiuntive svolte durante l’anno scolastico 2018/19. Da quello che si apprende sul sito Orizzontescuola, i pagamenti relativi a queste attività avverranno con molta probabilità nel mese di Agosto o addirittura a Settembre.

Ad Agosto o Settembre le spettanze per il personale scolastico che ha svolto le attività aggiuntive

La nota testata giornalistica ha spiegato che i pagamenti relativi a queste attività saranno erogate quasi sicuramente entro il mese di Agosto, ma potrebbe slittare il tutto di un altro mese. La motivazione di questo ritardo va ricercata nel fatto che sinora le risorse (trasferimenti) facenti capo al MOF non sono ancora pervenute presso le singole istituzioni scolastiche.

Andando a scoprire i perché di questo eccessivo ritardo si scopre che – precisa Orizzontescuola – ancora non sono stati firmati dagli uffici competenti del Ministero dell’Economia e Finanze neanche i decreti che autorizzano tali finanziamenti. Queste risorse, quindi, non avendo ancora il benestare dei ministeri competenti, faranno slittare a catena i tempi di erogazione delle spettanze ai singoli lavoratori del comparto scuola interessati.

Il ritardo dell’erogazione dei finanziamenti del MOF va ricercata in “questioni tecniche di bilancio” tra il MIUR e il MEF

Secondo la tempistica preannunciata da Orizzontescuola e confermata anche dal Miur i trasferimenti del MOF giungeranno sui POS delle singole scuole non prima di Agosto (Agosto inoltrato) per poi essere erogati al personale destinatario nel successivo mese di Settembre.

Su questo aspetto si legge con rammarico quanto segue: “I fondi del MOF potrebbero arrivare sui POS delle scuole solo ad agosto inoltrato, per ragioni tecniche di bilancio in via di risoluzione tra MIUR e MEF”.

Confidando nel buon senso dei ministeri interessati, si può desumere che le somme spettanti per le attività funzionali, salvo ulteriori ritardi, dovrebbero essere erogate al personale interessato entro e non oltre il mese di Settembre 2019.