Personale ATA: a Milano esaurite tutte le graduatorie dopo assunzioni, news 10/08
Personale ATA: a Milano esaurite tutte le graduatorie dopo assunzioni, news 10/08

In barba al tentativo leghista di una regionalizzazione della scuola pubblica italiana, l’anno prossimo a Milano molti incarichi attribuiti al Personale ATA saranno ricoperti da supplenti meridionali. Questa la situazione che si prospetta dopo le assunzioni del Miur previste nei giorni scorsi.

Il tentativo di sconquassare la scuola, con la suddivisione tra quella del nord e del sud porterà, paradossalmente, ad ottenere l’effetto contrario: tra poco meno di venti giorni a Milano molti posti saranno occupati da supplenti del centro sud Italia. Un articolo del Giorno ha raccontato la situazione degli organici lombardi dopo le assunzioni effettuate da Bussetti.

A quanto pare i posti attribuibili ai Collaboratori Scolastici e al personale di segreteria sono maggiori rispetto ai candidati presenti nelle tre graduatorie utili per le assunzioni. Per forza maggiore quindi dall’1 Settembre si dovrà ricorrere alle supplenze.

Le graduatorie del Personale ATA a Milano sono esaurite: una folta schiera di supplenti già pronta a ricoprire gli incarichi nelle scuole del milanese

La scelta di interrompere bruscamente l’esperienza di governo con il M5S da parte di Matteo Salvini non farà affatto bene alle scuole milanesi. Un popolo di meridionali con le valigie in mano è già pronto per rinfoltire le fila dei posti del Personale ATA presso le scuole del capoluogo lombardo.

Ad annunciare questa anomala situazione è stato il segretario generale della CISL Scuola di Milano, Massimiliano Sambruna. Lo stesso sindacalista a ta proposito dichiara: “Per la prima volta quest’anno finiamo le graduatorie anche del personale tecnico e amministrativo”.

Una situazione paradossale, ma che certamente scaturisce da una volontà politica troppo spesso cieca e sorda, la quale non vuole sostituire tutto il personale occorrente attraverso delle vere assunzioni in ruolo, ma preferisce ‘utilizzare’ i supplenti. Vediamo di seguito i numeri che escono fuori dagli organici per il prossimo anno scolastico, oramai alle porte.

Potrebbe interessarti:  Graduatorie ATA 24 mesi provinciali definitive: ultimo aggiornamento 16/08

I numeri delle assunzioni rapportati alle graduatorie del Personale tecnico e amministrativo

Assistenti amministrativi – Il MIUR a Milano assume 194 unità, ma la graduatoria attuale annovera solamente 94 candidati. Di fatto mancherebbero all’appello 103 unità che saranno quasi sicuramente integrate attraverso gli incarichi di supplenza annuale.

Assistenti tecnici37 nomine a fronte di 23 candidati presenti nelle graduatorie. In questo caso mancherebbero 14 unità.

Collaboratori scolastici – Anche per questo profilo la situazione ricalca quelle precedenti. 421 sono le unità da assumete e 314 cono i candidati presenti in graduatoria (con un disavanzo di 127 unità).

Sambruna a proposito di questa situazione afferma: “I posti che avanzano dagli amministrativi e dai tecnici si sposteranno sui collaboratori, gli altri verranno restituiti”.

La parte più interessante ed assurda che prospetta il sindacalista è un’altra. A Milano – spiega Sambruna – tutte e tre le graduatorie sono esaurite, pertanto non sarà facile coprire tutti i posti rimasti vuoti e che continueranno ad accrescere inesorabilmente negli anni futuri. Se aggiungiamo a questa situazione quella dei requisiti degli aspiranti (i 24 mesi) quello che si prospetta per il prossimo biennio nelle scuole di Milano è davvero tragico ma nello stesso tempo reale.