Scuola, stipendi docenti e Ata ultime notizie: Governo pronto a stanziare un miliardo in più per rinnovo CCNL PA
Scuola, stipendi docenti e Ata ultime notizie: Governo pronto a stanziare un miliardo in più per rinnovo CCNL PA

Ultime notizie 11 Agosto 2019, NoiPA e gli stipendi arretrati dei supplenti – Che fine hanno fatto gli stipendi dei supplenti di maggio e giugno? Di quei soldi ancora non se ne sa nulla. A meno di venti giorni dall’inizio del prossimo anno scolastico sono tanti gli insegnanti precari che non hanno ancora ricevuto informazioni da parte di NoiPA circa i propri emolumenti di maggio e giugno 2019.

NoiPA, inesorabile stallo sull’erogazione degli stipendi arretrati dei supplenti. All’appello mancano quelli maggio e giugno

Senza nessun tipo di spiegazione da parte dell’Amministrazione centrale, la maggior parte o quasi tutti gli insegnanti precari (molti sono stati assunti attraverso le MAD) attendono con ansia e inquietudine gli stipendi arretrati loro dovuti.

Una situazione inaccettabile oltre che paradossale che ogni anno (ricordiamo peraltro che siamo in una fase di chiusura contabile dell’anno scolastico) si presenta puntualmente. Sinora la politica, purtroppo, non ha saputo (o forse voluto) provvedere a risolvere una volta per tutte questa deprecabile situazione.

Per ricevere qualche informazione molti precari sono costretti ogni giorno (da più di quattro mesi a questa parte) a rivolgersi direttamente sui canali di contatto messi a disposizione dal sistema NoiPA, senza per questo ricevere le dovute spiegazioni. Stiamo parlando di un vero e proprio popolo di lavoratori, che inorridito assiste oramai spazientito a questo assurdo e macroscopico ritardo. Insomma, le calende greche pare facciano parte del modus vivendi della burocrazia di questo Paese.

Le notizie su questa spinosa questione sono scarsissime. Non solo, ma le news sugli stipendi dei precari si contano sulle dita di una mano. Molte news sono reperibili solo attraverso gli organi di stampa specializzata e questi spesso fondano le loro informazioni solo su alcune confuse e approssimate previsioni, tralasciando per i motivi anzidetti di citare le fonti (anche perché quelle sono in rigoroso silenzio stampa). Quello che manca da parte degli uffici preposti è proprio la trasparenza sulla tempistica.

In buona sostanza quindi, prendiamo spunto dal calendario ufficiale NoiPA. Si sa quindi che il prossimo Venerdì 16 Agosto è prevista, come ogni mese, l’emissione speciale degli stipendi rivolta principalmente agli insegnanti supplenti brevi e saltuari della scuola e ai volontari dei VV.F. Pertanto, in questa occasione potranno essere erogati i tanto attesi stipendi arretrati.

E’ giusto precisare comunque, per dovere di cronaca, che si tratta di una ipotesi (molto attendibile). Questa notizia potrebbe essere avvalorata anche dalla mancanza sul proprio profilo/utenza NoiPA della seguente comunicazione: “Risorse in corso di assegnazione da parte del MIUR”. Se questo avviso non sarà più presente allora significa che l’importo degli stipendi arretrati sarà effettivamente erogato prossimamente agli assistiti.

In bocca al lupo.