Scuola e crisi di Governo ultime notizie, Lucia Azzolina: 'Amici del Sud, svegliatevi!'
Scuola e crisi di Governo ultime notizie, Lucia Azzolina: 'Amici del Sud, svegliatevi!'

Il mondo della scuola è in fermento a motivo della crisi politica che sta attraversando il nostro Paese. La rottura fra la Lega di Salvini e il Movimento 5 Stelle di Luigi Di Maio rischia di produrre ulteriori danni al sistema dell’istruzione proprio alla vigilia del nuovo anno scolastico 2019/2020.

La deputata del Movimento 5 Stelle, Lucia Azzolina, non ha esitato a criticare la politica di Matteo Salvini e della Lega e sul proprio profilo Facebook, invita gli ‘amici del Sud’ a svegliarsi e ad affidarsi alla ‘memoria storica’.

Lucia Azzolina sulla crisi di Governo: ‘Era ovvio: meno male che Salvini diceva di essere il padre di tutti gli italiani’

‘Era ovvio che Salvini facesse cadere il Governo. Prima Salvini premier, dopo tutti gli italiani” – così scrive Lucia Azzolina sui social – Con buona pace della finanziaria che doveva essere fatta, delle classi pollaio che resteranno tali, dell’IVA che potrebbe aumentare. E menomale che diceva di essere il padre di tutti gli italiani, pensa se ne fosse stato il carnefice…mater semper certa est, pater numquam’.
Lucia Azzolina ha pubblicato, a titolo di esempio, ciò che accadde il 27 aprile a Biella, in occasione della campagna elettorale di Salvini. ‘Da una parte Molinari, intervenuto pochi minuti prima di Salvini, dice chiaramente quello che accadrà con tutto il livore che ha.’

‘Salvini non può far fesse le persone intelligenti, amici del Sud svegliatevi’

Nel video allegato al post, Molinari afferma: ‘Se la Lega prende più voti, cambieranno gli equilibri del Governo, non saremo più frenati: ad esempio non si starà più a discutere se la Torino-Lione si fa o non si fa. La TAV va fatta e votando la Lega, il Piemonte si collega al resto d’Europa, non si isola! Noi non siamo il partito del NO, siamo il partito dello sviluppo, del lavoro e della nostra gente’.

‘Purtroppo io avevo previsto tutto da tempo – prosegue Lucia Azzolina – Conosco la Lega da sempre, da quando odiava il sud. Oggi si chiama Lega, ma in realtà resta Lega Nord. Salvini può far fesso chi manca di spirito critico, non le persone intelligenti. Amici del Sud svegliatevi e abbiate memoria storica.’