Decreto scuola ultime notizie: Salvini tuona 'È tradimento M5S, Fioramonti si dimetta'
Decreto scuola ultime notizie: Salvini tuona 'È tradimento M5S, Fioramonti si dimetta'

Il mondo scolastico (e non solo) protesta per la crisi di Governo avviata dal leader della Lega, Matteo Salvini. Anche USB Calabria, in merito soprattutto alla questione dell’autonomia differenziata, si scaglia contro il numero uno del partito del Carroccio.

notizie-scuola-banner-300x250

USB Calabria: ‘Obbligo morale di smascherare il gioco del corsaro nero Salvini’

‘Abbiamo l’obbligo morale di smascherare il gioco di Salvini di presentarsi come volto nuovo ”uno di noi” e pulito della politica italiana – si legge in una nota pubblicata dal sindacato – mentre lavora quotidianamente per creare un humus culturale pericoloso per la nostra convivenza civile, un lavoro minuzioso sull’immaginario collettivo, dove una volta l’odio era rivolto contro i “terroni” o “Roma Ladrona”, adesso in primis contro i migranti, e soprattutto contro chi lo contesta!’.

Loading...
Si parla di ‘corsaro nero‘ che attribuisce agli altri la colpa dei suoi fallimenti politici. ‘Ora la paura del corsaro è quella di trovarsi davanti ad una finanziaria di circa 40 miliardi a cui non sa dare risposte agli Italiani quelli che “vengono sempre prima “ e crea la crisi! Ora vedremo le vere argomentazioni – non quelle di spiaggia – che porterà in parlamento, altro che propaganda elettore perenne.’

Salvini, non una parola sulla scuola

Anche e soprattutto il mondo della scuola ne esce con le ossa rotta da questa crisi di Governo voluta da Salvini. In un articolo pubblicato da Corrado Zunino su ‘Repubblica’ viene testualmente scritto: ‘Tra le quattordici questioni risolte, secondo Matteo Salvini – le ha illustrate su Facebook con un nuovo post – neppure una riguarda la scuola o l’università. La scarsa centralità dei temi del sapere dimostrata nei quattordici mesi dall’esecutivo uscente già si palesa nella nascente campagna elettorale. Il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti (anche lui, di fatto, uscente) condivide comunque sui social il post del segretario della Lega così commentandolo: ‘La chiave di ogni successo, nella vita come nello sport, è la fiducia della squadra nel suo capitano’.