Scuola, bonus 500 euro ultime notizie: avviso su nuovi accrediti Carta del Docente 2019/20
Scuola, bonus 500 euro ultime notizie: avviso su nuovi accrediti Carta del Docente 2019/20

Si torna a parlare della Carta del Docente e del bonus a favore dei docenti di ruolo per la loro formazione e l’aggiornamento professionale. A questo proposito segnaliamo la petizione indetta su ‘Change.org‘ affinché si proceda alla cancellazione della Carta del Docente con conseguente trasferimento della somma a vantaggio della busta paga degli insegnanti. La petizione è stata lanciata online da Vittorio Balestrieri ed è rivolta al Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti: la raccolta firme ha già toccato quota 2000, l’obiettivo è quello di arrivare a 2500 firme ‘digitali’.

notizie-scuola-banner-300x250

Carta del Docente: indetta petizione online

Molti insegnanti ritengono ingiusto che il bonus da 500 euro debba essere assegnato a vantaggio dei soli insegnanti di ruolo oltre alla tipologia di certi ‘acquisti’, ben lontana dallo scopo che dovrebbe avere la Carta del Docente.
Attraverso la petizione, si chiede che la somma che viene stanziata per la Carta del Docente (370 milioni di euro circa) venga utilizzata per aumentare gli stipendi degli insegnanti. Secondo i dati pubblicati dal ‘Sole 24 Ore’, più del 70 per cento dei docenti avrebbe usato la Carta del Docente per comprare PC e Tablet. Soltanto 25 milioni e mezzo di euro sono stati investiti dai docenti per i corsi di aggiornamento, a testimonianza del fatto che le finalità del bonus stanno venendo a mancare.

Il 31 agosto scade il termine per l’utilizzo delle somme residue dell’anno scolastico 2017/2018

Ricordiamo che il 31 agosto scadono i termini per l’utilizzo delle somme residue del bonus docenti relative all’anno scolastico 2017/2018: nel caso in cui il denaro non verrà speso entro quella data, verrà definitivamente perso.