utilizzazioni Diplomati Magistrali, istruzioni

I vari Usp stanno procedendo coi calendari di convocazione per le immissioni in ruolo, nella scuola primaria e dell’infanzia, dalle graduatorie di merito del concorso 2016 (laddove non siano ancora esaurite) e da quelle del concorso straordinario del 2018. E stanno fornendo istruzioni riguardo ai Diplomati Magistrali già assunti con riserva ma convocati dalle predette graduatorie.

Accordo Regionale della Lombardia

L’accordo prot. 12956 sottoscritto in data 4/07/2019 per la regione Lombardia ha previsto la possibilità, per quegli insegnanti assunti a tempo indeterminato con clausola risolutiva del contratto, di poter richiedere l’utilizzazione sullo stesso posto ricoperto fino all’a.s 2018/2019, e dunque sulla stessa classe di concorso e sulla stessa scuola, se individuati dalle graduatorie concorsuali per l’immissione in ruolo a pieno titolo per la stessa tipologia di posto.

Il riferimento è agli insegnanti Diplomati Magistrali. E uniformandosi proprio al suddetto accordo, gli Usp lombardi stanno predisponendo le dovute istruzioni rivolte agli interessati.

Modulo richiesta utilizzazione

La richiesta di utilizzazione dovrà essere presentata dagli insegnanti interessati tramite apposito modulo, allegato dagli Usp sul sito.

Potrebbe interessarti:  Diplomati magistrali, sentenza di rigetto: quali sono gli effetti e le azioni a tutela delle diverse posizioni

Il modulo andrà consegnato dal richiedente in presenza il giorno della convocazione, o eventualmente dalla persona delegata. Nel caso di delega all’ufficio scolastico per la scelta della sede, la richiesta di utilizzazione dovrà essere trasmessa all’Usp stesso, unitamente alla delega e almeno 24 ore prima della nomina.

Cosa deve indicare il modulo

I dati che andranno indicati sul modulo di richiesta utilizzazione sono:

  • l’anno scolastico di entrata in ruolo con riserva (entro l’a.s 2018/2019) a seguito di reclutamento dalle graduatorie provinciali in cui si è stati inclusi a seguito di provvedimento cautelare;
  • la scuola dove si è prestato servizio a tempo indeterminato nell’a.s 2018/2019;
  • la classe di concorso ricoperta.

Il modulo recherà poi prestampata la richiesta ovviamente di utilizzazione per continuità didattica sulla stessa scuola e sulla stessa classe di concorso occupati nell’a.s 2018/2019.

Ed infine il modulo andrà firmato e datato.

Potrà essere facilmente reperito sul sito dei vari Uffici scolastici territoriali.