Imparare ed insegnare giocando: cosa offre il mercato dei giochi didattici
Imparare ed insegnare giocando: cosa offre il mercato dei giochi didattici

Imparare ed insegnare giocando, news 1/09 – Il gioco è uno strumento unico, capace di abbattere le barriere dell’età. Fa diventare grandi i bambini e viceversa, eliminando le differenze e facilitando i rapporti reciproci. Utilizzare i metodi di gioco a scuola facilita la presentazione e l’apprendimento di qualsiasi attività e rende qualsiasi obiettivo scolastico semplice da raggiungere.

Imparare giocando: un approccio efficace per l’apprendimento

Diversi giochi da tavolo potrebbero benissimo affiancare i classici libri di testo per fornire le prime basi scolastiche. Addirittura, qualcuno sostiene che potrebbe nascere una nuova figura professionale: l’animatore ludico, che dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

Loading...
  • conoscere il mondo dei giochi;
  • capire quali di questi sono più adatti ad insegnare giocando;
  • saper stimolare gli studenti ad imparare giocando;
  • niente di più facile con risultati di sicuro apprendimento.

I vantaggi dei giochi didattici

  • giocando, il bambino si diverte e si accosta più volentieri all’apprendimento;
  • aiuta ad interiorizzare le regole e i ruoli, incrementando le capacità di controllo del comportamento;
  • sprona il bambino ad apprendere in maniera più efficace rispetto al metodo tradizionale;
  • ha una elevata componente di spontaneità, questo perché il gioco non è mai calcolato o programmato ma è assolutamente naturale;
  • permette di imparare in maniera facile e senza sforzo;
  • consente al discente l’immedesimazione, quindi potrebbe fare emergere in quest’ultimo alcuni comportamenti a volte nascosti;

Ovviamente, la cosa importante sta nello scegliere i giochi adatti. Proprio per questo abbiamo deciso di compiere una selezione (non una classifica) dei migliori giochi didattici presenti oggi sul mercato ludico e didattico in Italia.

5 proposte davvero efficaci per imparare e insegnare attraverso i giochi didattici

Tantissimi sono i giochi appropriati, ne elencheremo alcuni, specificando che la loro scelta è stata dettata da semplici considerazioni, tra le quali:

  • la semplicità nell’apprendimento delle regole;
  • le poche regole da utilizzare;
  • l’obiettivo dell’insegnamento e del conseguente apprendimento;
  • il numero di giocatori coinvolti;
  • lo sviluppo primario dell’attenzione e delle attitudini creativo/strategiche.

Story Cubes

Con Story Cubes si possono creare delle storie fantastiche partendo da zero. Si potrà usare una tecnica base che molto ha a che fare con la cosiddetta scrittura creativa. Il gioco è adatto per lo sviluppo verbale e quello della fantasia. Il gioco è composto da nove dadi aventi ognuno sei diversi simboli. Chi comincia lancia i 9 cubi. Bisogna raccontare una storia che colleghi tutte le 9 immagini dei cubi (https://www.storycubes.com).

Speedy words

Speedy Words è un gioco da tavolo in cui vince il giocatore che è più rapido a trovare la parola giusta. Speedy Words è un gioco di velocità, di abilità e di concentrazione. Stimola la memoria e favorisce lo sviluppo del lessico (https://www.creativamente.eu/prodotto/speedy-words-nomi-cose-citta).

Exagon

Exagon è un gioco da tavolo che con i suoi 40 tasselli esagonali stimolerà il colpo d’occhio, la conoscenza primaria di numeri/colori e delle loro diverse combinazioni. Poche regole, semplici ed intuitive. Un gioco che nasconde in sé una strategia inversamente proporzionale alla sua semplicità. Adatto ad aumentare l’attenzione e il ragionamento. Vince chi per primo si libera dei propri tasselli (https://tambucreate.com/it/catalogo-tambu/exagon).

Rolling Cubes Parolandia

Questo gioco in scatola favorisce lo sviluppo delle competenze lessicali. Ogni giocatore dovrà creare una frase di senso compiuto, cercando di utilizzare il maggior numero dei 13 dadi lanciati. Si guadagna un punto per ogni parola. Vince chi per primo raggiunge il punteggio traguardo (https://www.creativamente.eu/prodotto/rolling-cubes-parolandia).

Prime Climb

Prime Climb è un coloratissimo gioco da tavolo dedicato alla matematica. Lanciando il dado e sommando, sottraendo, moltiplicando e dividendo ci si avvicina al centro del tabellone, raccogliendo le Carte di Prime e spingendo indietro i nostri avversari. Il primo che arriva alla fine ha vinto (https://primeclimbgame.com).

Questi sono solo alcuni giochi, tra i più interessanti che hanno lo stesso di fine: imparare e insegnare giocando.