Scuola, salvaprecari ultime notizie: concorso straordinario secondaria da 24mila posti, le probabili novità
Scuola, salvaprecari ultime notizie: concorso straordinario secondaria da 24mila posti, le probabili novità

È in pieno svolgimento l’incontro tra le rappresentanze sindacali e l’amministrazione centrale del Miur per la definizione del testo legislativo inerente al decreto salvaprecari. Come del resto già preannunciato dal ministro Lorenzo Fioramonti, è previsto un concorso straordinario per la scuola secondaria che bandirà 24mila posti.

Ultime notizie incontro Miur-sindacati

Gli aspiranti che non riusciranno a rientrare tra i 24mila idonei potranno partecipare ad un corso abilitante ad hoc quando avranno una supplenza fino al 30 giugno e conseguire i 24 CFU a costo zero. Come già preannunciato dal ministro Fioramonti, è prevista la possibilità per vincitori e idonei ai concorsi 2016 e 2018 di poter scegliere una seconda regione per l’immissione in ruolo.
Si tratterebbe, quindi, di una mobilità volontaria che avrebbe lo scopo e l’obiettivo di ottimizzare le assunzioni e di svuotare le graduatorie.

L’accordo è ancora in fase di definizione e siamo in attesa di avere delle notizie più dettagliate in merito al testo che, con tutta probabilità, verrà presentato sul tavolo del Consiglio dei Ministri giovedì prossimo.