Assunzioni personale ATA
Personale ATA ex LSU, due importanti novità in arrivo

Personale ATA, stop appalti pulizia: il bando per le assunzioni, che partiranno dal primo gennaio 2020 tramite graduatoria per titoli e servizi, è in emanazione. Le domande saranno presentate sulla piattaforma Istanze online. Gli ex Lsu saranno assunti come collaboratori scolastici.

Assunzioni ATA dopo stop appalti pulizia confermate

Luigi Gallo, negli scorsi giorni, aveva confermato le assunzioni come personale ATA dei lavoratori dal primo gennaio prossimo. I posti accantonati sono circa 11mila, ma gli interessati potrebbero essere di più, circa 15mila. La novità annunciata è che non ci sarà nessun colloquio, ma basterà possedere i requisiti richiesti per poter partecipare alla procedura per titoli.

I requisiti di accesso principali sono:

  • un servizio della durata di almeno 10 anni (inclusi il 2018 e il 2019) presso scuole statali, come pulizia e ausiliari;
  • assunzione in qualità di dipendenti a tempo indeterminato di ditte titolari di contratti per lo svolgimento di tali servizi.
  • Il titolo di studio di accesso dovrebbe essere la licenza media.

Azioni preliminari alla domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione si presenta  tramite Istanze online. Ma prima è necessario iscriversi. Qui la nostra guida all’iscrizione. Una volta iscritti, sarà rapido fare domanda dopo la pubblicazione del bando.