Scuola, preside cercava docenti su Facebook: cento curriculum in pochi giorni
Scuola, preside cercava docenti su Facebook: cento curriculum in pochi giorni

Qualche giorno fa, vi abbiamo riferito della vicenda relativa al preside dell’istituto ‘Puecher Olivetti’ di Rho che ha dovuto ricorrere a messaggi social per riuscire a trovare due supplenti (di matematica e di elettrotecnica) che non era riuscito a reperire attraverso le ‘normali’ graduatorie. Il suo messaggio su Facebook, all’interno del quale lanciava il suo personalissimo appello, non è stato inascoltato, anzi.

Il preside di Milano ha trovato i due docenti che cercava su Facebook

L’appello ha avuto decisamente successo visto che il passaparola social ha portato i suoi frutti: i due professori sono stati trovati e prenderanno servizio nei prossimi giorni con cattedra ‘piena’ fino a giugno 2020.
Il dirigente scolastico, Emanuele Contu, si è dichiarato soddisfatto per il lieto fine della vicenda. C’è, comunque, da sottolineare come il preside ‘cercasse’ docenti particolarmente motivati: aveva fatto l’esempio del laboratorio di coding sul quale la scuola ha deciso di investire. Per riuscire a gestirlo, servono docenti competenti in robotica.
Le supplenze interne, tramite l’utilizzo dei docenti della scuola stessa, non riuscivano a rappresentare la soluzione definitiva al problema.
Sono stati circa un centinaio i curriculum che sono giunti sulla scrivania del dirigente scolastico, un po’ da tutta Italia. La scelta alla fine ha riguardato due docenti fuori regione: uno proveniente dalla Toscana, l’altro addirittura dalla Campania.