Scuola, riapertura graduatorie terza fascia: ecco chi potrà inserirsi

Riapertura delle graduatorie d’Istituto di III fascia 2020: c’è il sì delle Commissioni Istruzione e lavoro all’emendamento presentato al Decreto scuola, per i nuovi inserimenti in terza fascia. Come avevamo anticipato ieri, con la normativa vigente, la terza fascia delle GI era diventata ad esaurimento. Ma le cose stanno per cambiare nuovamente.

Come ci si inserisce nelle graduatorie di III fascia

Per inserirsi nelle graduatorie di Istituto di terza fascia, è necessario possedere il titolo di accesso.

Ma la novità legata al testo dell’emendamento è la seguente:

“In occasione dell’aggiornamento previsto nell’anno scolastico 2019/2020, l’inserimento nella terza fascia delle graduatorie per posto comune sulla scuola secondaria è riservato ai soggetti precedentemente inseriti nella predetta terza fascia ovvero ai soggetti in possesso dei titoli di cui all’articolo 5, comma 1, lettera b), e comma 2, lettera b), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59”.

Quindi, i nuovi inserimenti sono legati a quanto scritto nel DL 59 del 2017, che stabilisce la necessità di possedere la laurea + 24 CFU nelle discipline antropo-psico- pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche; dal testo del decreto, sembra che anche gli ITP dovranno possedere i succitati 24 CFU.

Nota bene: il testo sarà discusso il 25 novembre, per cui potrà subire nuove modifiche.