Scuola, Faraone annuncia 'vittoria storica': 'Stop al caro voli aerei per la Sicilia, il Senato dice sì'

Stop al caro aerei per la Sicilia, l’isola potrà beneficiare dell’utilizzo di tratte agevolate. Ad annunciarlo l’ex sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, Davide Faraone: ‘È stata riconosciuta una cosa ovvia – ha dichiarato l’esponente di Italia Viva – una cosa ovvia che, però, in tutti questi anni tanto ovvia non era e cioè che la Sicilia è un’isola. Nessun ponte, niente treni ad alta velocità, prezzi degli aerei alle stelle: può andare nel continente solo chi se lo può permettere, una roba da Medioevo. Finalmente non è più così. Per il primo anno saranno riconosciute tariffe sociali per le persone con disabilità, lavoratori e studenti, nel frattempo si terrà una gara fra i vettori aerei e dal secondo anno ci sarà un sensibile abbattimento delle tariffe per tutti. Una vittoria storica che dedichiamo a tutti i siciliani’.

Italia Viva esulta per lo stop al caro aerei per la Sicilia

Anche la senatrice di Italia Viva, Valeria Sudano, esulta per il risultato ottenuto dal partito di Matteo Renzi: ‘La continuità territoriale per la Sicilia è realtà. Dopo anni di lotte, insieme al deputato Luca Sammartino all’Assemblea Regionale Siciliana, finalmente ci siamo riusciti. E’ una grande vittoria. I siciliani non saranno più cittadini di serie B’. L’emendamento approvato dalla Commissione Bilancio del Senato ‘garantirà ai siciliani lo stesso diritto alla mobilità che è attualmente applicato alla Regione Sardegna. Finalmente sarà possibile bandire gare, nel rispetto delle regole comunitarie per l’assegnazione di tratte agevolate per l’intero territorio siciliano. Si è tentato più volte di arrivare a questo risultato e finalmente la Sicilia avrà la stessa misura di perequazione della Sardegna sul trasporto aereo. È l’acquisizione di un diritto che attendevamo da tempo e che finalmente è realtà’.
Le tariffe agevolate sono attive già dal mese di aprile in Sardegna: per il momento è Alitalia che si è aggiudicata la gara per i biglietti agevolati. Il costo è di 40 euro per i collegamenti su Roma e 49 su Milano (tasse escluse).

Loading...