Scuola, Anna Ascani contro Salvini e Lega: 'L'Emilia non ha bisogno di sciacalli'
Il vice ministro dell’istruzione, Anna Ascani, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un post particolarmente duro nei confronti della Lega e del suo leader Matteo Salvini. Nel messaggio viene puntato il dito contro la propaganda salviniana che tira in ballo i bambini di Bibbiano e le famiglie dei terremotati per ‘racimolare voti’ e muovere indignazioni. L’esponente del Partito Democratico non esita a parlare di vergogna, ribadendo che l’Emilia Romagna non ha bisogno di ‘sciacalli’ ma di uomini e donne competenti e serie. Ecco il testo del messaggio del vice ministro dell’istruzione, Ascani.

Anna Ascani durissima contro Lega e Salvini

‘Che la Lega e Salvini puntassero tutto sull’odio e l’intolleranza per racimolare voti lo sapevamo già – ha esordito Anna Ascani – Ma vedere addirittura un vademecum che mette nero su bianco la propaganda salviniana fa un certo effetto. Vedere tirati in ballo senza pietà i bambini di Bibbiano o le famiglie dei terremotati, da “usare come la clava” solo per muovere indignazioni e racimolare voti è una vergogna e dimostra la totale mancanza di sensibilità per la sofferenza e il dolore. Un cinismo che fa paura – prosegue il vicepresidente PD – e che dimostra, ancora una volta, la totale inadeguatezza della Lega.’

‘All’Emilia Romagna servono uomini e donne competenti e serie, non sciacalli’

‘In quell’elenco – spiega l’onorevole Ascani – non compare nemmeno una proposta per i cittadini dell’Emilia Romagna. Solo indicazioni su come denigrare e gettare fango sugli avversari. Ma non penso che ai cittadini serva questo per vivere meglio. Ai cittadini servono asili, scuole, ospedali e servizi che funzionino. Non propaganda fine a se stessa. Non speculazioni inutili. Per questo sono sicura che alla fine verrà premiato il buon governo, e la correttezza, del Presidente Bonaccini. L’Emilia Romagna ha bisogno di uomini e donne competenti e serie, – conclude il viceministro Miur – non di sciacalli!’