Concorso straordinario ultim'ora, clamoroso dietrofront PD: 'No a riformulazione governo, assunzione per titoli'
Concorso straordinario ultim'ora, clamoroso dietrofront PD: 'No a riformulazione governo, assunzione per titoli'avanti'

Si torna a parlare del concorso straordinario ed, in particolar modo, della tanto criticata selezione in ingresso per conseguire l’abilitazione. Infatti, secondo quanto previsto dal Decreto Scuola, tutti coloro che non riusciranno a raggiungere la soglia minima dei 7710 nella prova scritta (tra l’altro sotto forma di quiz….) saranno tagliati fuori non solo dalle immissioni in ruolo ma anche dalla possibilità di intraprendere il percorso abilitativo.

Concorso straordinario, pressing per accesso a percorso abilitativo a tutti i docenti con 36 mesi di servizio

Sull’argomento si è soffermato il Presidente regionale di Anief Piemonte, Marco Giordano, il quale, ai microfoni di ‘Orizzonte Scuola’ ha ribadito la necessità di garantire l’accesso senza sbarramento ai percorsi abilitanti a tutti i docenti che possono vantare almeno 3 anni di servizio.
Giordano, ricordando le molteplici criticità relative al concorso straordinario come la scarsità dei posti e la poca efficacia nella lotta al precariato, ritiene che si debba subito porre rimedio alla questione della selezione in ingresso per conseguire l’abilitazione.
Il Presidente regionale di Anief Piemonte sottolinea che le conseguenze potrebbero essere drammatiche per chi resterà fuori visto che si rischia seriamente di non riuscire più ad ottenere incarichi di supplenza nei prossimi anni.

Loading...

Marco Giordano, Anief Piemonte: ‘Bisogna evitare un’altra beffa a un numero imprecisato di docenti’

Una procedura che è nata con l’obiettivo di sanare l’abuso subìto da docenti tenuti in regime di precariato oltre i limiti consentiti, rischia addirittura di danneggiare in modo irreparabile molti insegnanti. ‘Tutti coloro che hanno maturato tre anni di servizio – afferma Marco Giordano a ‘Orizzonte Scuola’, devono essere ammessi ai percorsi abilitanti senza selezione in ingresso. Bisogna farlo subito, altrimenti andremo incontro ad una nuova beffa’.

Loading...