Bonus da 500 euro docenti
Bonus da 500 euro docenti

Il bonus da 500 euro 2020 dedicato agli insegnanti, può essere speso tramite la Carta del Docente. Il buono è spendibile in attività connesse con la formazione e l’aggiornamento della professione. Nel dettaglio, di quali attività si tratta?

Bonus 500 euro docenti 2020: come spenderlo

I 500 euro annuali del bonus docenti possono essere spesi solo per acquistare alcuni beni e servizi. Sono acquistabili con la Carta Docente:

  • libri e pubblicazioni, in formato cartaceo o digitale;
  • alcuni dispositivi tecnologici (pc e tablet su tutti) e software;
  • iniziative a carattere culturale: biglietti per il teatro, cinema, musei o spettacoli dal vivo;
  • corsi di laurea, master e corsi di aggiornamento.

La Carta Docente è ricaricata ogni anno e l’importo va speso entro 24 mesi. La somma residua dei due anni precedenti,viene annullata il 31 agosto (nel 2020 sarà annullata quella del 2018).

Bonus docenti: verrà confermato per il 2020/2021?

Il bonus da 500 euro potrebbe non essere confermato per l’anno scolastico 2020/2021, o cambiare forma. Il ministro Azzolina ha già annunciato di avere in mente una modifica.