Concorsi scuola in arrivo, come registrarsi a Istanze Online e verifica credenziali: la guida
Concorsi scuola in arrivo, come registrarsi a Istanze Online e verifica credenziali: la guida

I bandi per i prossimi concorsi docenti sono in arrivo e quindi è più che mai essenziale essere in regola per l’invio delle proprie domande di partecipazione. La procedura più importante è, senza dubbio, quella della registrazione al portale del Miur ‘Polis – Istanze Online’: solo attraverso tale piattaforma, infatti, sarà possibile inviare le proprie candidature in modalità digitale.
La procedura di registrazione richiede la necessità di recarsi presso un qualsiasi istituto scolastico per il riconoscimento fisico.

Registrazione a Istanze Online: verificare le proprie credenziali in vista dell’invio delle domande per i concorsi

Per tutti coloro, invece, che si sono già registrati ad Istanze Online, sarà bene controllare che le proprie credenziali siano valide. Ricordiamo che per l’inoltro delle istanze per i concorsi e il loro salvataggio tramite Istanze Online è necessario digitare il proprio codice personale, da non confondere con la propria password di accesso.
Nel caso in cui non si ricordi più il proprio codice personale si può accedere ad una funzionalità per permette il recupero dello stesso: tale funzionalità riguarda la digitazione della domanda segreta. In secondo luogo si dovrà procedere ad una rigenerazione del codice: in quest’ultimo caso, si renderà necessario il riconoscimento fisico presso una segreteria scolastica. Attenzione, tale codice rigenerato sarà inutilizzabile ai fini della presentazione delle domande per i concorsi su Istanze Online sino a quando l’utente non avrà effettuato la fase di riconoscimento fisico.

Guida alla registrazione a Istanze Online

Prima di tutto, occorre accedere alla sezione delle istanze online sul sito del Ministero: http://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm
Sulla pagina iniziale è disponibile la guida operativa per le operazioni di registrazione e una sezione di assistenza nella quale sono disponibili una serie di FAQ sui problemi più ricorrenti. Per effettuare la registrazione è necessario essere in possesso di una qualsiasi casella di posta elettronica: verificare che la casella sia attiva, che si abbiano le credenziali di accesso (username e password) e non sia piena.
Nel menù di sinistra fare clic su “Istruzioni per l’accesso al servizio”. Leggere le istruzioni per accedere e fare clic su “qui”.

  • Passaggio 1 – Compilare il campo “Codice fiscale” ed effettuare il controllo di sicurezza.
  • Passaggio 2 – Inserire i dati anagrafici richiesti (Nome, cognome, data e luogo di nascita, sesso), l’indirizzo e-mail e i consensi per la privacy.
  • Passaggio 3 – Controllare i dati inseriti precedentemente e confermare.
  • Passaggio 4 – Completare la fase di registrazione con clic su “Torna alla login”.

Controllare la propria casella di posta elettronica alla quale è stata inviata una e-mail contenente un link per confermare la registrazione. Effettuata la conferma, alla stessa casella di posta elettronica saranno inviati i dati di accesso: Username e Password (provvisoria). Fare clic su “Continua”.
Nella schermata di login inserire i dati di accesso ricevuti: si consiglia di copiare e incollare la password per evitare errori di digitazione.
Effettuato l’accesso modificare la password: seguire le indicazioni fornite su lunghezza e tipologia di caratteri richiesti. Se la password è stata modificata correttamente è possibile accedere all’area riservata.
Per abilitare il servizio fare clic su “Accedi a Istanze On Line”. Sono richiesti ulteriori dati (domicilio, recapiti telefonici e dati per l’identificazione). • Viene anche proposta una domanda per il recupero del codice personale. È opportuno utilizzare la domanda proposta (cognome da nubile della madre) evitando di utilizzarne altre che potrebbero essere dimenticate o variare nel tempo. Ricordare la risposta a questa domanda sarà utile nel caso di “smarrimento” del codice personale, per le operazioni di recupero dello stesso.
Terminata questa fase è visualizzata la pagina conclusiva della registrazione con alcune avvertenze: da essa è possibile stampare o salvare il modulo di adesione che sarà anche inviato per e-mail insieme al codice personale temporaneo.
Confermare questa schermata con il tasto “Accetto”: nella nuova pagina si viene avvisati dell’invio della e-mail con il codice personale temporaneo e del modulo di adesione e di quello di delega. Uscire dalla pagina (Esci).
Tornati nella pagina iniziale fare clic sul pulsante “Accedi”: verrà richiesto il codice fiscale ed il codice personale temporaneo. Si consiglia di copiare e incollare il codice personale ricevuto per evitare errori di digitazione. Dopo averli inseriti fare clic su “Conferma”.
Se la procedura ha avuto esito positivo viene visualizzata la schermata di conferma ricezione; fare clic su “esci” per concludere la procedura.
Stampare il modulo di adesione e recarsi presso una qualsiasi scuola per il riconoscimento. La firma va apposta al momento del riconoscimento fisico.
Occorre portare anche il documento di riconoscimento indicato in fase di registrazione (e la relativa fotocopia fronte retro) e il tesserino del codice fiscale (e la relativa fotocopia) fornito dal Ministero dell’Economia o da quello della Salute.
Il riconoscimento può essere effettuato, in caso di difficoltà dell’aspirante a recarsi presso una scuola, anche da un delegato seguendo le istruzioni presenti nella guida operativa di istanze online.
Effettuato il riconoscimento si riceverà un altro messaggio e-mail con il quale si comunica l’attivazione dell’utenza.
Accedere a Istanze On Line con Username e Password e procedere alla modifica (obbligatoria) del Codice Personale Temporaneo (CPT). In caso di smarrimento del CPT, è possibile richiederlo con un nuovo invio cliccando sul link “Ripetizione invio Codice Personale Temporaneo”.
Se la procedura si è conclusa positivamente appare una schermata di conferma. • Una volta effettuate queste operazioni si è abilitati ad accedere a Istanze On Line.