Personale ATA, ultime notizie assunzioni lavoratori pulizie: convocazioni, presa di servizio il 2 marzo
Personale ATA, ultime notizie assunzioni lavoratori pulizie: convocazioni, presa di servizio il 2 marzo

La nota N. 2870 del 19 febbraio 2020 dell’Ufficio Scolastico di Bari avvisa gli aspiranti che le convocazioni per le assunzioni dei lavoratori di pulizia, nel profilo professionale del collaboratore scolastico, avverranno da lunedì 24 a giovedì 27 febbraio.

Personale Ata, assunzioni lavoratori pulizie: presa di servizio il 2 marzo

Nella nota si legge: ‘I candidati dovranno presentarsi, presso la sede di svolgimento delle operazioni, nel luogo ed ora indicati del suddetto calendario, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità e del codice fiscale (anche in copia). Il raggiungimento della sede scelta/assegnata, ai fini dell’assunzione in ruolo, dovrà avvenire, dal giorno 02 marzo 2020, ore 08.00 (atteso che il 1 marzo ricade di domenica).

Convocazioni e graduatorie

Si evidenzia quanto previsto dall’ Articolo 10 (Assunzioni in servizio), del bando di concorso di cui al DD 2200/2019, comma 4: “Se l’avente titolo, senza giustificato motivo, non assume servizio entro il termine stabilito, o non presenta, entro 30 giorni, i documenti di rito richiesti per la stipula del contratto, decade dall’assunzione… ”.Secondo quanto previsto dal comma 4, articolo 10 del Decreto dipartimentale n. 2200 del 6 dicembre 2019, ‘se l’avente titolo, senza giustificato motivo, non assume servizio entro il termine stabilito, o non presenta, entro 30 giorni, i documenti di rito richiesti per la stipula del contratto, decade dall’assunzione. In tal caso subentra il primo candidato in posizione utile secondo l’ordine di graduatoria’. Nel comma 2, invece, si legge che ‘le assunzioni sono effettuate con riserva di accertamento dei requisiti di cui all’articolo 4 ed i contratti sono risolutivamente condizionati all’esito della verifica dei titoli dichiarati’. Al comma 5 si legge: ‘Gli aventi titolo all’assunzione sono soggetti al periodo di prova disciplinato dal vigente Contratto collettivo nazionale del personale scolastico’.
Per quanto riguarda le graduatorie, in questi giorni gli Uffici Scolastici stanno provvedendo alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie e definitive al fine di permettere le assunzioni dei lavoratori entro il prossimo 1° marzo come più volte ribadito dal Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina.