Personale ATA, Nota Miur N. 10588 su domande online graduatorie 24 mesi
Personale ATA, Nota Miur N. 10588 su domande online graduatorie 24 mesi

Quali sono i meccanismi di calcolo delle ferie spettanti al personale Ata assunto con contratto a tempo determinato? 

Calcolo ferie personale ATA assunto a tempo determinato

Le ferie sono proporzionali al servizio prestato da ciascun dipendente. Pertanto, per sapere esattamente quanti giorni di ferie sono maturati, basterà procedere al calcolo della seguente proporzione.

  • 360 : 30/32 = numero dei giorni di servizio : x

Il calcolo delle festività soppresse resta invariato: pertanto, se ne matura 1 ogni 3 mesi di servizio.

Per le supplenze temporanee, il risultato andrà riproporzionato ai giorni di effettivo servizio.

Part time orizzontale

In caso di part time orizzontale il dipendente (a prescindere dalla percentuale dell’orario svolto) ha sempre diritto ad un numero di giorni di ferie e di festività soppresse calcolate come per il tempo pieno. Facendo un esempio, un lavoratore con part time orizzontale al 50% dell’orario ordinario, ha diritto al 100% delle ferie spettanti come calcolate nel caso di orario a tempo pieno.

Part time verticale

In caso di part time verticale, invece, si fa riferimento all’articolo 58 del CCNL 2007, al comma 11, dove si legge: [omissis] I lavoratori a tempo parziale verticale hanno diritto ad un numero di giorni proporzionato alle giornate di lavoro prestate nell’anno. Il relativo trattamento economico è commisurato alla durata della prestazione lavorativa.

  • giorni di ferie effettivamente spettanti = 30 o 32 x giorni di servizio alla settimana / 6
  • giorni di festività soppresse effettivamente spettanti = 4 x giorni di servizio alla settimana / 6.