NoiPa ultime notizie: è arrivata online la nuova sezione 'Numeri NoiPa'

Il portale della Pubblica Amministrazione, NoiPa, ha annunciato attraverso un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale l’arrivo della nuova sezione dedicata ai “Numeri NoiPA”. Di che cosa si tratta? Ciascun amministrato avrà a propria disposizione dei nuovi grafici intuitivi e interattivi riguardanti i dati della spesa e gli indicatori dei volumi gestiti dal sistema NoiPA.

Loading...

NoiPa, arriva la nuova sezione denominata ‘Numeri NoiPa’

In attuazione delle Linee Guida Nazionali per la Valorizzazione del Patrimonio Informativo Pubblico redatte da AgID – si legge in una nota pubblicata sulla piattaforma – NoiPA condivide e rende trasparente il capitale di dati derivante dalla gestione del personale della PA. In questo modo i dati gestiti diventano una preziosa risorsa per i decisori pubblici e per tutti coloro che, attraverso l’analisi dei dati, hanno la possibilità di strutturare soluzioni finalizzate al benessere nazionale.

Loading...

In che cosa consiste ‘Numeri NoiPa’

La nuova sezione, interamente dedicata al patrimonio informativo, oltre ad offrire maggiore centralità al nucleo di informazioni gestite da NoiPA, rafforza il concetto di trasparenza ed accessibilità del patrimonio informativo della Pubblica Amministrazione.
In questo senso, il focus passa dalla concezione di NoiPA come un servizio stipendiale digitalizzato a quella di una base di dati e informazioni per un potenziale di sviluppo scalabile di nuovi servizi per la PA: il mondo NoiPA non può essere ridotto al solo aspetto economico-stipendiale, ma rappresenta uno strumento di valorizzazione del patrimonio informativo esistente.

Due sezioni dedicate ai dati: ‘OpenData e Numeri NoiPa’

In tale ottica, infatti, fin dalla progettazione del nuovo portale è stata prevista la realizzazione di due sezioni specificatamente dedicate ai dati: OpenData e Numeri NoiPA. La prima sezione si riferisce ad una platea maggiormente specializzata nell’elaborazione di dati quantitativi. Nella sezione “Numeri NoiPA”, invece, è possibile accedere ad una rielaborazione grafica dei dati, che permette una visualizzazione intuitiva, immediata, interattiva e trasparente.

Principali funzionalità

Le principali funzionalità fornite riguardano l’aggiornamento automatico delle dashboard con lo scopo di permettere la visualizzazione dei pagamenti degli stipendi del personale delle Amministrazioni gestite, in maniera interattiva e con aggiornamenti automatici; la possibilità di scegliere i dati da visualizzare tramite filtri selezionabili; la possibilità di approfondire la consultazione dei dati direttamente dai grafici; la visualizzazione del dettaglio tabellare dei dati, per garantire l’accessibilità dei contenuti informativi; il download in formati multipli in base al tipo di dato selezionato (grafici, tabelle, dati misti).
Tramite questa nuova sezione non verranno quindi solo accumulati dei dati, ma si creerà una vera e propria conoscenza con la condivisione delle informazioni.
Infatti, per valorizzare al meglio il contenuto informativo delle dashboard, vengono messe in evidenza alcune informazioni sotto forma di contatori, sempre aggiornati, che permettono la consultazione della sezione dedicata al sistema conoscitivo. I contatori riguarderanno, per esempio, il numero di amministrati totali, il numero di cedolini per mese e i dati della spesa per la retribuzione del personale NoiPA totale per mese.

Il portale, al fine di favorire l’interoperabilità dei dati, condivide un patrimonio informativo completamente digitalizzato partecipando, così, a un processo di innovazione che coinvolge l’intero Paese. Il sistema lavora costantemente per rendere le informazioni un bene collettivo, accessibile e fruibile per tutti e quest’ultima novità rappresenta una nuova tappa nel percorso di evoluzione del sistema NoiPA, che continuerà a migliorarsi per offrire nuove funzionalità agli utenti e servizi dedicati per tutti gli altri stakeholder del sistema.
Tutto ciò è la prova che anche la PA è un soggetto innovatore, capace di rispondere allo stesso tempo sia alle necessità degli utenti che ai principi di sicurezza, trasparenza ed efficienza che devono guidare l’azione del settore pubblico.