Graduatorie di Istituto di seconda e terza fascia: nel 2020 ci sarà l’aggiornamento e la riapertura per i nuovi inserimenti. Così viene stabilito nel Decreto Scuola approvato qualche mese fa. Queste graduatorie sono elenchi da cui i dirigenti scolastici possono attingere quando si devono assegnare le supplenze annuali o temporanee. Come si accede a queste graduatorie? Quali sono i requisiti necessari?

Graduatorie d’Istituto di II e III fascia

Chi viene inserito negli elenchi delle graduatorie di Istituto di seconda e terza fascia?

Loading...
  • Le graduatorie di II fascia, organizzate per cdc, includono i docenti abilitati e non inseriti nella GaE (inseriti, invece, in prima fascia).
  • Le graduatorie di III fascia includono gli insegnati non abilitati.

Da quest’anno la seconda e la terza fascia diventano provinciali per supplenze fino al 30 giugno o 31 agosto. Ciò significa che i candidati potranno essere chiamati dai DS degli istituti di tutta la provincia scelta, senza bisogno di indicare le scuole.

Requisiti per aggiornamento e riapertura 2020

L’aggiornamento e la riapertura delle graduatorie di II e III fascia sarà nel 2020, probabilmente in primavera. I requisiti per accedere sono:

Requisiti per accesso in II fascia

  • Aggiornamento: aggiorna chi è in possesso di nuovi titoli o servizi.
  • Nuovi inserimenti: è necessario possedere il titolo di studio valido per la classe di concorso di riferimento e l’abilitazione all’insegnamento.

Requisiti per accesso in III fascia

  • Aggiornamento: aggiorna chi è in possesso di nuovi titoli o servizi.
  • Nuovi inserimenti: saranno consentiti a chi possiede il titolo di studio valido per la classe di concorso di riferimento (laurea o diploma ITP) + i 24 CFU.

I punteggi