Didattica a distanza
Didattica a distanza

La richiesta che Unicobas invia a tutte le scuole di Milano e provincia riguarda l’attivazione della didattica a distanza, specificando che decide il DS, ma le modalità di attuazione della medesima dovrebbero restare in capo al Collegio Docenti.

Coronavirus, Unicobas sulla didattica a distanza

La richiesta di Unicobas riguardante la didattica a distanza disposta per l’emergenza Coronavirus, specifica il ruolo del collegio docenti e le modalità da adottare. La richiesta è che tutti i DS convochino il collegio docenti straordinario (mettendo in atto tutte le precauzioni previste dal DPCM 4 marzo 2020) affinché si possano deliberare modalità e misure comuni per il bene dei discenti, da mettere in campo relativamente all’attività di didattica a distanza. e conclude con:

Si comunica inoltre che il DPCM 4 marzo 2020 non abroga le norme di legge e contrattuali vigenti, nonché le prassi consolidate. Si fa presente inoltre che il DPCM 4 marzo 2020 consente al DS di decidere sull’attuarsi o meno della Didattica a Distanza. Resta sempre e comunque in capo al collegio docenti deliberare in quali modalità il tutto debba essere attuato. A tal proposito si richiamano gli articoli sopra citati.” Di seguito la lettera.

Didattica a distanza, richiesta Unicobas Milano