Flora Frate
Rientro a scuola, Flora Frate: 'Azzolina, il disastro è dietro l'angolo'

L’onorevole Flora Frate del gruppo misto ha rilasciato ad askanews le sue convinzioni sul difficile momento che sta attraversando il nostro Paese. Qualcuno aveva già ventilato questa possibilità all’interno degli ambienti politici. Dalle opposizioni sono giunte esortazioni a mantenere alto il senso di responsabilità delle istituzioni. Lo stesso onorevole Frate era stata firmataria di alcuni emendamenti che riguardano i bandi dei concorsi di scuola secondaria. Quanto detto è stato poi riproposto sul suo profilo Facebook.

Il post

“Il momento che stiamo vivendo è serio e non possiamo abbassare la guardia. La chiusura di scuole e atenei è una misura sicuramente drastica, forse anche impopolare, ma necessaria. La politica è chiamata a scelte coraggiose, di indirizzo e visione strategica, e se qualche Ministro non si sentisse all’altezza della solennità del momento facesse serenamente un passo indietro”. Lo afferma la deputata del gruppo Misto alla Camera Flora Frate.

“L’obiettivo – aggiunge – è quello di contrastare la diffusione capillare del virus e ritengo vada presa in considerazione l’ipotesi di sospendere momentaneamente anche i concorsi. Penso al Tfa sostegno o al concorso in Regione Campania di questi giorni. E non solo perché la distanza di almeno un metro non può bastare a gestire una folla di migliaia di persone, ma ancor di più per l’impossibilità di svolgere una prova concorsuale in uno stato d’animo adeguato. È necessaria la collaborazione di tutti se vogliamo essere più coerenti nell’adottare misure di prevenzione e uscire presto dall’emergenza. Uniti, come dice Giuseppe Conte, possiamo farcela”.