Ordinanza Miur mobilità scuola 2020/1, 'decisioni inquietanti, fuori dalla realtà'
Ordinanza Miur mobilità scuola 2020/1, 'decisioni inquietanti, fuori dalla realtà'

Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare la Nota N. 4100 del 10 marzo riguardo la presenza di docenti nelle scuole paritarie durante l’emergenza coronavirus che ha colpito il nostro Paese. Il dicastero di Viale Trastevere ha voluto fornire dei chiarimenti in merito a questo aspetto. Vediamo in dettaglio.

Nota Miur N. 4100 del 10 marzo su presenza docenti nelle scuole paritarie, emergenza coronavirus

Nella Nota Miur vengono richiamate ‘le indicazioni presenti nella pagina ufficiale attivata dal Ministero della Salute (salute.gov.it/nuovocoronavirus), nonché le informazioni presenti sulla questione nel Sito Istituzionale del Miur, nei link istruzione.it/coronavirus e miur.gov.it/web/guestl-/coronavirus-onlinepagina-dedicata-e-faq, dove è possibile trovare un compendio di suggerimenti da seguire nell’ambito delle istituzioni scolastiche italiane, e, da ultimo, il D.P.C.M. 9 marzo 2020, reperibile attraverso il link gazzettaufficiale.itlelilid/2020/03/09/20A01558/sg

Con l’occasione, – prosegue la nota – si richiamano altresì le istruzioni operative fornite con nota congiunta dei Capi Dipartimento del Ministero dell’Istruzione prot. 279 dell’8 marzo 2020, di cui ad ogni buon fine si allega copia, non solo in tema di attività didattica a distanza, ma anche per quanto concerne gli adempimenti amministrativi e le riunioni degli Organi Collegiali. In particolare, a seguito dell’estensione all’intero territorio nazionale delle misure già previste dall’art.1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020, si evidenzia che sono sospese le attività didattiche in presenza così come sono sospese le riunioni degli organi collegiali in presenza. Si prega di assicurare la massima diffusione, raccomandando, al contempo, la stretta osservanza delle disposizioni sopra richiamate.