Coronavirus, circolare Ministero dell'Interno su misure Governo: disposizioni e sanzioni

La Circolare del Ministero dell’Interno N. 15350/ 117, avente come oggetto ‘Polmonite da nuovo coronavirus (COVID-19)’ va a ratificare ufficialmente le nuove e più stringenti misure finalizzate al contenimento e alla gestione dell’emergenza in atto sull’intero territorio nazionale.

Circolare Ministero dell’Interno, oggetto: ‘Polmonite da nuovo coronavirus COVID-19

Nel documento vengono riassunte le modalità che riguardano la sospensione delle attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità. Nella Circolare ministeriale vengono elencate tutte le casistiche riguardanti le chiusure delle attività commerciali oltre alle sanzioni riguardanti la mancata osservanza delle regole volte a contenere il contagio da coronavirus

Nella Circolare, tra i vari punti elencati, viene ricordato che costituiscono validi motivi di spostamento le esigenze lavorative, di salute o di necessità, da comprovare secondo quando già indicato nella Direttiva del Sig. Ministro dell’8 marzo scorso.

Nel confermare che le regole si applicano agli spostamenti da un comune ad un altro, si evidenzia che le medesime regole sono valide anche per gli spostamenti all’interno di uno stesso comune, ivi compresa quella concernente il conseguente rientro presso la propria abitazione.

Potrete consultare qui sotto il testo della Circolare del Ministero dell’Interno con tutte le indicazioni relative alle nuove misure anticipate dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e in vigore sino al prossimo 25 marzo, in attesa di nuove disposizioni.

circolare_12_marzo_2020_gab