Personale ATA, Nota Miur del 1° maggio su lavoro agile e fase 2 coronavirus
Personale ATA, Nota Miur del 1° maggio su lavoro agile e fase 2 coronavirus

In relazione all’emergenza coronavirus in atto nel nostro Paese, il Ministero dell’Istruzione sta attivando diverse sezioni dedicate alla didattica a distanza. In particolare, un comunicato ufficiale pubblicato sul sito del dicastero di Viale Trastevere annuncia l’arrivo di un nuovo canale tematico per l’inclusione a beneficio dei dirigenti scolastici e dei docenti impegnati nei percorsi didattici a distanza con gli alunni con disabilità. Ecco il comunicato del Ministero dell’Istruzione.

Didattica a distanza, avviso Miur su nuovo canale tematico per l’inclusione

‘Si arricchisce la sezione web del Ministero dell’Istruzione dedicata alla Didattica a distanza, nata per supportare tutte le scuole in seguito all’emergenza sanitaria del COVID -19. È disponibile da ora un canale tematico per L’inclusione via web pensato per affiancare e supportare il lavoro dei dirigenti scolastici, del personale e degli insegnanti nei percorsi didattici a distanza per gli alunni con disabilità.
Saranno messi a disposizione riferimenti normativi, condivisione di esperienze didattiche, link utili, webinar. Saranno anche messe a disposizione, gratuitamente, piattaforme telematiche certificate per la didattica a distanza, grazie al contributi di privati che hanno risposto alla call lanciata dal Ministero dell’Istruzione.’
La pagina web istituzionale a cui far riferimento è la seguente: miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-online-la-pagina-l-inclusione-via-web-aperta-la-sezione-dedicata-alla-didattica-a-distanza-per-gli-alunni-con-disabilita

Loading...