Scuole chiuse
Scuole chiuse

Notizie del 24 marzo: le scuole chiuse (perlopiù solo fisicamente, ma con attiva la sospensione delle attività didattiche), fino al prossimo 3 aprile sono una certezza. La possibilità di una proroga di questa data è una quasi certezza. Quando si rientra, invece, è ancora un’incognita. In ogni caso, già si fanno ipotesi su quello che potrebbe succedere all’anno scolastico dei nostri studenti.

Scuole chiuse sino al 3 aprile: e poi?

La data ultima prevista per scuole chiuse e sospensione dell’attività didattica del 3 aprile, sarà quasi sicuramente prorogata. A lasciarlo chiaramente intendere sia il ministro Azzolina, che il premier Conte. Quello che ancora non sappiamo, è fino a quando. Al di fuori delle fonti ufficiali, gli scenari ipotizzati sono 3:

La decisione sarà presa dal Governo, di comune accordo con il comitato scientifico. La parola d’ordine, pronunciata dal ministro Azzolina, è che ‘non si rientra, se non in sicurezza’. Non a caso al Ministero si studiano le ipotesi sullo svolgimento degli esami di Maturità e di scuola secondaria di I grado, tenendo conto di quanto fatto con la didattica a distanza e in base alle possibili date di rientro a scuola.

Azzolina: ‘Se si tornerà a scuola’

L’ipotesi di una riapertura delle scuole a settembre non è remota come qualcuno potrebbe pensare. Le ultime parole della Azzolina sull’argomento contemplano chiaramente questa possibilità:  … “pensando a possibili soluzioni, relative a quando si tornerà a scuola, se si tornerà a scuola naturalmente“.