Scuola, stipendi e CCNL ultime notizie
Scuola, stipendi e CCNL ultime notizie

Stipendi personale della scuola, docenti e ATA: che differenza c’è fra il guadagno lordo e quello netto? Di seguito vi mostriamo il confronto fra gli stipendi mensili iniziali, al lordo e al netto, tenendo a mente che il calcolo non tiene conto di:

  • eventuali persone a carico,
  • delle addizionali comunali e regionali, diverse da Comune a Comune e da Regione a Regione (da marzo a novembre), e che vengono calcolate sullo stipendio dell’anno solare precedente,
  • degli 80 euro del bonus Renzi, che spettano in proporzione in base al reddito annuo.

Stipendi netti e lordi docenti e personale ATA della scuola

Gli importi degli stipendi iniziali di docenti e Personale ATA sotto riportati, sono aggiornati in base all’ultimo CCNI 2018 e alla Finanziaria 2019, per cui tengono conto della proroga dell’elemento perequativo per i primi gradoni.

  • Assistenti amministrativi/tecnici: lordo 1376,41 – netto 1174,52.
  • Collaboratori scolastici: lordo 1265,03 – netto 1098,63.
  • Docenti scuola superiore: lordo 1789,71 – netto 1456,38.
  • Docenti diplomati scuola superiore : lordo 1666,71 – netto 1372,59.
  • Docenti scuola media: imponibile 1789,71 – netto 1456,38.
  • Docenti scuola Infanzia e Primaria: lordo 1657,54 – netto 1366,35.

Con gli scatti di anzianità, si modificano gli importi.