Riapertura scuole, Anna Ascani inorridita: 'Consigliere leghista rimuova subito quel post e chieda scusa, vergogna!'
Riapertura scuole, Anna Ascani inorridita: 'Consigliere leghista rimuova subito quel post e chieda scusa, vergogna!'

Il viceministro all’istruzione Anna Ascani si è espressa sull’ipotesi di scaglionare gli ingressi degli studenti nelle scuole ogni 15 minuti. Non sembra confermare questa indiscrezione sul protocollo sicurezza, in quanto poco funzionale, e spiega il perché. Nei plessi più grandi si rischia, infatti, di far entrare gli ultimi troppo in ritardo rispetto al normale orario d’entrata. Bisognerà  vedere inoltre quale sarà nei prossimi mesi l’andamento della pandemia. Solo allora si potrà stabilire con più precisione la linea migliore da seguire e si comunicheranno gli scenari ufficiali.

Ascani: riapertura della scuola senza assembramenti

Ciò non significa comunque che ci saranno assembramenti quando si riapriranno le scuole. Pare ovvio che non si potrà uscire ed entrare tutti insieme. “ Un minimo di scaglionamento ci sarà, ha aggiunto, Anna Ascani intervenendo a Radio in 24 Mattino. “Perché se dobbiamo evitare l’assembramento all’interno delle classi, dobbiamo evitarli anche al momento dell’entrata e dell’uscita, altrimenti il rischio è di vanificare tutti gli sforzi”.