Vincolo quinquennale, Pittoni annuncia: 'Riammesso emendamento per assegnazione provvisoria'
Vincolo quinquennale, Pittoni annuncia: 'Riammesso emendamento per assegnazione provvisoria'

Nuove polemiche per quanto riguarda l’emendamento al Decreto Scuola presentato dalla relatrice M5S, Luisa Angrisani. Questa volta è il Presidente della Commissione Cultura in Senato, onorevole Mario Pittoni, a scrivere un post polemico contro quello che viene definito un ‘concorso sostegno in salsa grillina’.

Mario Pittoni attacca il Movimento 5 Stelle sul concorso sostegno

‘Stiamo cercando di capire – esordisce il senatore leghista – quanto possa essere considerato legittimo un concorso sul sostegno come quello proposto dal M5S con un emendamento al decreto Scuola. Il regime autorizzatorio previsto da una legge finanziaria, infatti, non può essere bypassato da una norma ordinamentale, che tra l’altro non specifica a quali gradi d’istruzione si riferisce. La norma non specifica quali sono i requisiti d’accesso. Il concorso previsto non è un ordinario, già regolato da disposizioni ad hoc, e quindi – essendo straordinario – c’è l’omissione della causale che dà diritto a parteciparvi. La norma – conclude il senatore Pittoni – viola il principio costituzionale di libertà poiché limita la partecipazione a soggetti che ne avrebbero pieno titolo e che hanno il solo difetto di aver superato una precedente selezione o di essere inseriti nelle GAE.’