Riapertura scuole ultim'ora, si è concluso incontro Miur-Cts-sindacati

Questa mattina la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha tenuto una conferenza stampa all’interno della quale ha illustrato i contenuti del Protocollo di sicurezza per lo svolgimento in presenza degli Esami di Stato 2020 del primo e del secondo ciclo oltre ai criteri per la valutazione finale degli alunni. Insieme alla titolare del dicastero di Viale Trastevere erano presenti il dottor Agostino Miozzo e il professor Alberto Villani per illustrare il documento del Comitato tecnico-scientifico sullo svolgimento degli Esami di Stato del secondo ciclo.

Ordinanza Ministero dell’Istruzione per Esame di Stato 2020

Confermate, in linea di massima, le anticipazioni che sono circolate nelle scorse settimane in merito allo svolgimento del maxi colloquio orale che avrà una durata massima di 60 minuti. Come anticipato nei giorni scorsi, il colloquio inizierà con la discussione di un elaborato realizzato sulle discipline di indirizzo per proseguire, poi, con la discussione del materiale assegnato dai docenti. Il colloquio terminerà con l’esposizione dell’esperienza di alternanza Scuola-Lavoro.
La ministra Azzolina ha chiesto ai professori che il confronto con i maturandi riguardi l’esperienza della quarantena per il coronavirus, fermo restando che non si tratta di un obbligo (anche perché non indicato nell’Ordinanza ministeriale) ma di una semplice richiesta.
Qui sotto potrete visionare l’Ordinanza ministeriale firmata dalla ministra Azzolina
m_pi.AOOGABMI.Registro-DecretiR.0000010.16-05-2020

Loading...