Scuola, Nota Miur su correzione errori Ordinanza ministeriale Esami di Stato

Il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare la Nota N. 682 del 15 maggio in cui, facendo riferimento al DPCM dello scorso 26 aprile, viene confermata la prosecuzione del lavoro agile nelle scuole. La Nota, firmata dal Capo Dipartimento Marco Bruschi, conferma la possibilità, per i Dirigenti Scolastici, di usufruire della presenza del personale solo in caso di attività ritenute indifferibili e sempre nel rispetto delle misure di sicurezza. Ecco il testo della nota ministeriale avente come oggetto ‘Proseguimento lavoro agile. DPCM del 26 aprile 2020. Istituzioni scolastiche ed educative.’

Nota Miur N. 682 del 15 maggio su proseguimento lavoro agile

‘A seguito di quesiti pervenuti alla Direzione in data odierna, si ritiene opportuno confermare, sino a ulteriore avviso ovvero a specifici interventi normativi, le disposizioni di cui alla Nota Dipartimentale 622/2020. Resta ferma, per i Dirigenti Scolastici, la possibilità di usufruire della presenza del personale in sede limitatamente alle attività ritenute indifferibili, nel rispetto delle condizioni di sicurezza.’