Calendario scolastico 2020/21
Calendario scolastico 2020/21

Quando comincia la scuola a settembre 2020? C’è una data unica per tutti, o un calendario scolastico vario da regione a regione come gli altri anni? Al momento non esiste ancora una risposta certa a questa domanda, ma vediamo quali sono le informazioni date dal ministro Azzolina durante l’ultima conferenza stampa.

Scuola, c’è chi rientra dal 1° settembre

L’ordinanza relativa alla valutazione presentata dal ministro Lucia Azzolina nel corso della conferenza stampa di ieri, prevede un recupero degli apprendimenti per gli alunni che non raggiungono la sufficienza. Nell’ordinanza leggiamo all’articolo 6 comma 3:

Loading...

…le attività relative al piano di integrazione degli apprendimenti, nonché al piano di apprendimento individualizzato, costituiscono attività didattica ordinaria e hanno inizio a decorrere dal 1° settembre 2020.”

Quindi, che deve recuperare insufficienze inizia la scuola dal 1° settembre.

Quando cominciano le lezioni?

La data di inizio delle lezioni per l’anno scolastico 2020/21 non è ancora stata stabilita, ma il ministro assicura che sarà stabilita di comune accordo con le regioni. Se si tratterà di una data unica o diversificata, ancora non possiamo dirlo. Diverse regioni non volevano rinunciare alla propria autonomia sull’argomento, e in particolare erano le regioni che avevano già deliberato il calendario scolastico.

Inutile sottolineare, che prima ancora di decidere le date sarebbe opportuno decidere le modalità di rientro e definire il protocollo di sicurezza da rispettare.