Protocollo di sicurezza esami di stato
Protocollo di sicurezza esami di stato

Nel pomeriggio di ieri 19 maggio 2020, a seguito dell’incontro in videoconferenza fra Miur e sindacati scuola, è stato sottoscritto un Protocollo di sicurezza per garantire la sicurezza a tutti durante lo svolgimento degli esami di stato del II ciclo. Il documento include la previsione di un tavolo permanente di confronto sia nazionale che regionale, in vista della riapertura delle scuole a settembre.

Protocollo di sicurezza Esami di Stato

Il protocollo d’intesa fra Miur e sindacati prevede l’istituzione di un servizio di Help desk attraverso l’attivazione del numero verde 800903080 a partire dal 28 maggio: le scuole potranno chiamare per qualsiasi dubbio o necessità.

I sindacati commentano: “Siamo soddisfatti per essere riusciti in breve tempo a chiudere un’intesa importante, che ci consentirà di vigilare sulla puntuale applicazione di tutte le misure messe a punto dal CTS tenendo conto anche delle nostre osservazioni. Solo in condizioni di massima sicurezza, a tutela del personale, degli alunni e dei loro familiari, gli esami si faranno in presenza. Il protocollo individua a tal fine sedi di monitoraggio in cui saremo presenti e attivi a tutti i livelli”. Protocollo di sicurezza esami di Stato