Renzi torna alla carica: 'Se chiudi la scuola per prima e la riapri per ultima hai un gigantesco problema di questione educativa'
Renzi torna alla carica: 'Se chiudi la scuola per prima e la riapri per ultima hai un gigantesco problema di questione educativa'

Matteo Renzi ha concesso un’intervista al quotidiano ‘Repubblica‘ di oggi, giovedì 21 maggio. L’ex Presidente del Consiglio ha trattato diversi argomenti tra cui quello della fiducia al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ma non ha tralasciato di parlare nemmeno stavolta di una questione a lui particolarmente cara, ovvero la scuola.

Renzi: ‘Se la scuola è la prima cosa che chiudi e l’ultima che riapri hai un gigantesco problema di questione educativa e di credibilità davanti ai ragazzi’

‘Quando ho chiesto di riaprire mi hanno preso per matto’ – afferma l’ex premier a ‘Repubblica’ – ‘ora tutti hanno capito che quella richiesta era giusta. I dati sull’aumento della povertà educativa nelle periferie di Roma fanno paura. Forse sento il problema di più perché ho una moglie che insegna e tre figli che studiano ma è impensabile che mio figlio debba dare la maturità e non sappia ancora come. Su questo – aggiunge Renzi – noto finalmente segnali di risveglio da parte del PD. Spero si possa fare insieme una battaglia. Se la scuola è la prima cosa che chiudi e l’ultima che riapri hai un gigantesco problema di questione educativa e di credibilità davanti ai ragazzi. Ripartiamo anche in classe’.

Renzi: ‘Se avessi guardato all’interesse di Italia Viva, avrei dovuto far cadere il governo’

In merito alla particolare situazione politica che sta vivendo il governo Conte e i contrasti all’interno della maggioranza, Matteo Renzi ha ribadito che se avesse guardato ‘all’interesse di Italia Viva, avrei dovuto far cadere il governo. Ma se guardo all’interesse dell’Italia no, abbiamo fatto bene. E del resto io faccio politica, non seguo i sondaggi. I sondaggi ti dicono quanto sei simpatico, i dati Istat ti dicono quanto sei competente. Mai avuto dubbi su cosa sia meglio.’