Decreto scuola ultim'ora: via al voto emendamenti in Commissione Istruzione Senato
Decreto scuola ultim'ora: via al voto emendamenti in Commissione Istruzione Senato

Il senatore Antonio Iannone di Fratelli d’Italia ha annunciato, tramite un post su Facebook, la votazione in Commissione Istruzione in Senato degli emendamenti presentati al decreto scuola.

Antonio Iannone (FdI): ‘Iniziamo voto in commissione su emendamenti al decreto scuola’

‘Stiamo per iniziare con il voto in commissione sugli emendamenti al decreto scuola – scrive il senatore del partito di Giorgia Meloni – ma il Governo ci ha già anticipato che non ci sarà la stabilizzazione dei precari, nulla per le scuole paritarie, nulla per il personale ATA, nulla per i DSGA facenti funzione, non ci saranno decisioni positive per i Dirigenti Scolastici ricorrenti, non ci saranno sanatorie per i docenti delle suppletive 2016, nulla è previsto per mettere in sicurezza gli edifici scolastici ed assicurare uno scudo penale per i Dirigenti scolastici.’

Decreto scuola, Iannone parla di ‘sceneggiata pietosa tra M5S, PD, Leu e Italia Viva’

‘Hanno ricevuto parere favorevole i miei emendamenti in tema di esami per i privatisti e delle scuole parentali, per le strumentazioni utili alla didattica a distanza per i precari e quello per gli incarichi temporanei nelle scuole dell’infanzia paritaria. Una grande delusione ed una grande preoccupazione per il destino della scuola italiana e i diritti dei suoi lavoratori. Fratelli d’Italia – conclude Iannone – continuerà a lottare fino all’aula ma hanno anche l’arroganza di porre la questione di fiducia. Si conclude così una sceneggiata pietosa all’interno della maggioranza tra 5 stelle, PD, LeU ed Italia Viva consumata sulla pelle di alunni, famiglie, personale docente e non docente, dirigenti scolastici.’