Roberto Speranza
Roberto Speranza

A settembre le scuole riapriranno per tutti, a dirlo è Roberto Speranza, il ministro della Salute, e assicura che sarà garantita la sicurezza di tutto il personale scolastico e degli studenti. Intanto il Comitato tecnico scientifico ha incontrato l’Amministrazione ed i sindacati, che sembrano poco favorevoli ad un rientro a settembre.

La denuncia dei sindacati: ‘no a classi pollaio’

  • che la didattica sia solo in presenza, per garantire a tutti gli studenti il diritto allo studio e alla scuola.
  • che il personale sia formato sul contagio da Covid-19.
  • che ogni istituto abbia un medico competente.
  • che ci sia più personale ATA e docente.