Scuola, Lucia Azzolina
Scuola, Lucia Azzolina

Oggi Lucia Azzolina, ministro dell’istruzione, è in diretta in Senato per rispondere ad alcune domande: iniziative per la mobilità studentesca internazionale, riapertura delle scuole in sicurezza, criticità che interessano le scuole paritarie e il personale della scuola.

Diretta Lucia Azzolina in Senato oggi 28 maggio

10:21 Dopo una lode al ministro da parte del M5S, l’interrogazione si è conclusa.

Loading...

10:18 Lucia Azzolina cita il protocollo di sicurezza e garantisce la collaborazioni anche con i sindacati e le regioni. Il CTS potrà decidere ulteriori misure in base all’andamento dell’epidemia. Il ministero fornirà supporto per la protezione anche online. Sono assicurati interventi di pulizia e acquisto di protezione individuali.

Loading...

10:15 Viene espressa la solidarietà dal M5S al Ministro per gli attacchi subiti in questi giorni. Poi si chiedono più informazioni sulla sicurezza degli esami di Stato in presenza.

10:11 ‘Non mi fido e non ci fidiamo più di quello che lei ha detto’ è la risposta data in risposta al ministro. Le viene ricordato che il problema dei precari e della continuità didattica non saranno risolti da queste iniziative e apparenti soluzioni. “Lei è riuscita in un’impresa quasi impossibile: riunire tutti contro di lei”.

10:10 Azzolina ricorda le 4 procedure concorsuali bandite allo scopo di assumere i precari e l’incremento di 16000 unità. I docenti delle scuole paritarie con i requisiti possono partecipare alla procedura straordinaria e ordinaria. Nel complesso si assumeranno più di 80mila docenti.

10:06 Ancora una volta, il ministro viene accusata di prendere iniziative senza consultare il mondo della scuola. Le si chiedono chiarimenti per le scuole paritarie, per gli esami e per le assunzioni dei docenti.

10:04 Il ministro Azzolina spiega che il documento del CTS è quasi pronto, e che il comitato tecnico (task Force) fornirà presto il proprio documento per la riapertura. Prima dell’inizio dell’anno saranno fornite tutte le indicazioni operative, in base alle esigenze. La ministra ripete tutti gli stanziamenti fatti dal Governo e le disposizioni per garantire la sicurezza, anche per l’edilizia scolastica. “Ciò dimostra la volontà del Governo di tutelare gli studenti”.

09:57 L’onorevole Saponara ‘rimprovera’ il ministro per la sua assenza in Aula durante l’esame del Decreto. Le contesta una forma di incoerenza. Si chiedono informazioni chiare sulle strategie per l’apertura della scuola a settembre e come gestire il problema delle parietarie.

09:56 Alla prima domanda, sulle iniziative per la mobilità studentesca internazionale, il ministro Azzolina risponde a Iannone spiegando che dal Governo è stato disposto il rimborso o il voucher utilizzabile entro un anno per chi aveva programmato un viaggio. Il Miur ha fornito tutte le istruzioni necessarie. Per il prossimo anno scolastico, si cercherà di garantire la sicurezza e per questo nelle prossime settimane saranno valutate le possibilità. Iannone si definisce poco soddisfatto della risposta.