Vertice Conte-Azzolina, la ministra dell'Istruzione ribadisce obiettivo di portare tutti a scuola in presenza

Il Ministero dell’Istruzione ha convocato per domani, giovedì 4 giugno, il tavolo per la riapertura delle scuole a settembre: questo l’annuncio della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, per altro anticipato ieri in occasione di un’intervista rilasciata al quotidiano ‘Repubblica’.

Ministra Azzolina: ‘Ho chiesto un tavolo allargato per definire insieme l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021: presiederà il premier Conte’

‘Ho chiesto un tavolo allargato – scrive Lucia Azzolina in un messaggio postato su Facebook – convocato per domani pomeriggio, per definire insieme l’avvio dell’anno scolastico 2020-2021‘.

‘Ringrazio il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che presiederà l’incontro a cui parteciperanno Enti locali, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Protezione Civile, Comitato tecnico-scientifico del Ministero della Salute, Sindacati, Forum nazionali delle associazioni studentesche, dei genitori, delle scuole paritarie, della Federazione italiana per il superamento dell’handicap’.

‘Ho chiesto la partecipazione di tutti – continua la titolare del dicastero di Viale Trastevere – perché la scuola è un tema-Paese e va affrontato con la partecipazione di tutti gli attori coinvolti. Non poteva essere altrimenti. Ognuno farà la sua parte in questa sfida che ci vede impegnati con un obiettivo comune: tornare fra i banchi di scuola a settembre, in sicurezza’.